Dai concerti live allo streaming web

I ”concerti” streaming potrebbero diventare un vero. e proprio business importante nel panorama musicale odierno, a prescindere dallo sviluppo dell’epidemia da Coronavirus, protagonista il risultato raggiunto la scorsa settimana. dalle star del K-pop BTS potrebbe rappresentare un nuovo inizio nella concezione della fruizione della musica live. bang kpop musica concerto

Lo spettacolo “Bang Bang Con The Live” è stato trasmesso a pagamento sul Web raggiungendo una quota vendite di biglietti di circa 20 milioni di dollari: i coupon sono stati resi disponibili al pubblico con un prezzo di 35 dollari ai “comuni mortali” e di 25 dollari ai membri del fan club della formazione, che per questo fenomeno musicale ha visto i propri iscritti aumentare di circa di 10mila unità. Al massimo degli ascolti questo fenomeno in live ha richiamato davanti agli schermi. più di mezzo milione di spettatori, l’equivalente della capienza di quindici stadi da 50mila posti.bang kpop musica concerto

Un nuovo business

il concerto live “Bang Bang Con The Live” è stato prodotto dalla società sudcoreana Big Hit e dall’americana Kiswe Mobile, una delle maggiori esponenti ”industrie” in produzioni di streaming video in diretta, ovviamente già impegnata. in queste operazioni ma solamente sul versante sportivo, con le statunitensi NBA e Major League Soccer. Lo spettacolo – trasmesso in streaming in modalità multicanale, che ha permesso agli spettatori di avere la possibilità di scegliere tra le varie inquadrature. composte da sei regie simultanee, e della durata di poco più di un’ora e mezza – è stato seguito dal pubblico residente in 107 paesi differenti.

Con le dovute misure, l’interesse crescente dei fans nei confronti di questi eventi in streaming a pagamento è stata confermata dall’ottima prestazione al botteghino,  trasmessi in diretta streaming in Europa e in America. Per i due concerti sono stati venduti oltre circa 6.500 biglietti a 12 sterline l’una, per un totale di 78mila sterline lorde incassate: i 2000 biglietti per lo show americano sono andati. esauriti con 10 giorni di anticipo.

Lo streaming a pagamento ha permesso all’artista di moltiplicare la capienza della sede, che può ospitare fino a un massimo di 900 persone. Dato il successo, l’operazione verrà ripetuta sabato 12 dagli Sleaford Mods dal 100 club di Londra, sempre usando Dice come strumento di ticketing.

 

Continuate a seguirci su Musicaccia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui