Durante una sua recente apparizione al podcast Call Her Daddy, Demi Lovato ha parlato della sua storia con droghe e alcol e ha ricordato di aver provato gli oppioidi per la prima volta a tredici anni dopo che le erano stati prescritti gli antidolorifici a seguito di un incidente:

Ho iniziato a sperimentare per la prima volta quando avevo 12 o 13 anni. Ho avuto un incidente d’auto e mi hanno prescritto oppiacei. Mia madre non pensava che avrebbe dovuto nascondere gli oppiacei di sua figlia di 13 anni, ma in quel periodo stavo già bevendo. Sono stata vittima di bullismo ed ero in cerca di una via di fuga.

La 30enne ha detto che sua madre Dianna “nascose” i medicinali dopo aver notato quante pillole stava prendendo sua figlia.

La cantante, inoltre, ha confessato di aver “bevuto molti alcolici” durante la sua adolescenza e di aver bevuto per la prima volta da sola quando rubò la birra dal frigorifero del suo patrigno, un’azione che ha definito “un grosso campanello d’allarme“.

Ricordando la sua prima esperienza con la cocaina, Demi ha rivelato di averla provata per la prima volta a diciassette anni,.prima di andare in riabilitazione dopo averne compiuti diciotto.

La star è andata in riabilitazione per ricevere cure per abuso di sostanze, disturbi alimentari e autolesionismo, una decisione che secondo era ormai inevitabile visto lo stato in cui versava.

Il trattamento non ha avuto successo e Demi si è successivamente trasferita in una struttura dalla vita sobria. Nel giugno 2018 la cantante ha però subito una ricaduta dopo sei anni di sobrietà e il mese successivo ha subito un’overdose da oppioidi.

Tale overdose, come raccontato dalla stessa Demi Lovato, le ha provocato tre ictus e un infarto, cosa che le ha causato anche danni permanenti tra cui una lesione cerebrale e punti ciechi alla vista.

E voi cosa ne pensate? Fateci sapere la vostra con un commento e continuate a seguirci su Musicaccia!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui