Home Amici 4 eliminazioni ad Amici 18: talenti a secchiate nella scuola

4 eliminazioni ad Amici 18: talenti a secchiate nella scuola

3070
0
CONDIVIDI
Amici 18 quattro sfida

Erano in 4 a sfidarsi, dopo la pulizia delle strade di Roma: ecco i risultati dei 4 scontri. Amici 18 quattro sfida

Nelle puntate precedenti… Amici 18 quattro sfida

I ragazzi di Amici quest’anno hanno poco da stare tranquilli.

Maria De Filippi, man mano che il tempo passa, diventa sempre più madre e meno conduttrice di un programma televisivo.

Ma d’altronde conduttrice nel vero senso della parola non lo è mai stata: ha sempre fatto le veci della psicologa, mediatrice, intrattenitrice, produttrice e poi, alla fine, un po’ conduttrice dei programmi più in voga dell’ultimo decennio.

Quest’anno però è anche educatrice e i ragazzi non le fanno mancare di certo occasioni per testare le sue doti da novella babysitter.

Sabato scorso infatti, per dei comportamenti scorretti da parte dei concorrenti del talent, ne ha espulsi ben quattro con la possibilità di ritornare solo dopo aver superato un esame.

Ecco dunque com’è andata ai 4 malcapitati

Amici 18 quattro sfida

Biondo

Biondo è il rapper che incarna il nuovo spirito del rap italiano… purtroppo.

Oggi infatti il rap, quello di successo, quello più pop, in Italia è incarnato da ragazzini che cominciano a cantare con atteggiamento da gangster per poi scrivere di serate in discoteca e ragazze che sfuggono.

Un po’ come se Platinette scrivesse un manuale di sobrietà ed eleganza a tavola, per intenderci.

Come volevasi dimostrare comunque, le logiche commerciali di un programma come amici hanno comunque premiato la.. beh.. la.. non sappiamo nemmeno noi cosa visto che intonazione, interpretazione e originalità mancano totalmente tra le doti del ragazzo.

Probabilmente l’appeal per le ragazzine: questo hanno premiato i docenti che lo hanno riammesso.

Filippo Amici 18 quattro sfida

Amici 18 quattro sfida

Filippo è il ballerino che meno di tutti ci ricordiamo di aver mai visto anche solo parlare, figuriamoci ballare.

Comunque la tortura di oggi per l’espiazione del peccato contro Sua Regalità Maria, è una non-stop di quattro coreografie, una diversa dall’altra con prese, giri, tecnica e tanta tanta fatica.

Il guaglioncello se l’è cavata nonostante la classica sceneggiata della Celentano che, assunta proprio per dire una quantità industriale di “sei una capra” da far invidia anche agli anni d’oro di Sgarbi, ha perpetrato la sua causa contro ogni essere umano che balla che non sia lei, o Carla Fracci.

Rimane anche lui.

Nicolas

Amici 18 quattro sfida

Il riccio di casa Mediaset, anche lui in espiazione e purificazione con le 4 tappe del pentimento, se la cava pure peggio del collega precedente.

Tanto che Maria de Filippi ha dovuto giustificare la sua performance anche prima che la facesse. E a buon ragione, visto lo scempio a cui abbiamo assistito. Amici 18 quattro sfida

In questo caso è stato proprio impossibile salvarlo: in tutti gli stile sembrava avessi lasciato le gambe a casa.

Voto: mai più. Eliminato.

Vittorio

Amici 18 quattro sfida

Essere Vittorio con il clima che ha lasciato l’eliminazione del collega precedente non deve essere stato facile.

Certo è che venire dopo lo scempio precedente aiuta anche tanto perchè si può solo fare meglio.

Prima coreografia va bene, seconda titubante, terza (Peparini a giudizio) con una Veronica perennemente schifata a guardarlo.

I ragazzini dicono sia migliorato tanto, ma due giudici su quattro prima della quarta esibizione non sono così d’accordo. E infatti anche per lui il destino è segnato.

Chiacchiere da bar, ragazzine che si ribellano, professori irremovibili poi la svolta: il Billy di turno, commosso dalle implorazioni di Maria che altrimenti si vedrebbe svuotata la categoria ballo nell’arco di due ore, chiede la sfida.

Due ore di sceneggiate dopo, la commissione esce per deliberare. Dopo mezz’ora, rientrano decidendo per una sfida per Klaus, e Luca, il secondo sfidante entra a far parte della scuola direttamente.

Insomma, il tutto è rimandato a settimana prossima e noi, ovviamente, saremo pronti a commentare la sfida.

LASCIA UN COMMENTO