Home Classifiche Vendetta? Ecco le 5 cose da regalare al vostro peggior nemico

Vendetta? Ecco le 5 cose da regalare al vostro peggior nemico

554
0
CONDIVIDI
regali natale brutti

Natale è alle porte: ecco le 5 cose da regalare a tema musicale al vostro peggior nemico.. per farvi odiare ancora di più. regali natale brutti

LA VENDETTA VA SERVITA… BRUTTA

Quante volte avete letto in ogni luogo, lago, universo (Cit. Valerio Scanu.. a proposito di cose brutte) che “A Natale si è tutti più buoni”? regali natale brutti

Nulla di più sbagliato regali natale brutti

A Natale siamo tutti più poveri, con i regali da fare e i cenoni da organizzare, per non parlare delle giocate a carte in cui la sfiga la fa da padrone.

Insomma di soldi a Natale se ne spendono davvero troppi.

Come conciliare allora le spese da affrontare con una sana dose di soddisfazione personale che unisca l’utile al dilettevole? Semplice: vendicandosi.

Prima o poi tutti abbiamo ricevuto uno spoiler, un torto o un tradimento da qualcuno che ci è vicino e che, avendolo perdonato, teniamo ancora nella cerchia degli amici… a cui DOBBIAMO fare un regalo per Natale, per intenderci.

Ecco, questo è il momento giusto per servigli su un piatto la vostra vendetta e mi raccomando: che sia dannatamente brutta.

Noi di Musicaccia abbiamo qualche consiglio per gli amanti della musica. regali natale brutti

I 5 OGGETTI CHE VI FARANNO ODIARE

Al 5 posto troviamo una delle cose più banali eppure mai scontata che ci possa essere a Natale.
Il processo logico vuole che “Natale” porti a “canzoni” e immediatamente dopo a

“CARTONATO DI MICHAEL BUBLE'”

Ebbene si. Sempre un po’ scontato giusto per non dare l’impressione di averci pensato troppo, ma inutile e anzi diremmo dannoso il cartonato di Bublè vi dara un Insuccesso assicurato.

Faranno rimanere a metà tra “E ora dove lo metto?” e “Che roba inutile”. Da perdere. regali natale brutti

regali natale brutti

Al 4 posto: Un plettro davvero Poohrticolare.

Avete un amico amante della musica che suona uno strumento? Magari fa parte di una band rock? Non preoccupatevi. Non ascolta nulla, nemmeno i jingle delle pubblicità? Meglio ancora! Abbiamo il regalo perfetto.. per qualcun altro.

Un plettro è il bisogno primario di ogni chitarrista. Perchè non regalarne uno da collezione, magari introvabile e DI WINNIE THE POOH?

Detto, fatto.

regali natale brutti

Terzo posto, una chicca dal passato.

Il Vintage come sapete sta tornando di moda: dai vinili all’abbigliamento, tutto ormai torna con una DeLorean nel 2017.

Visto il periodo Natalizio, cosa c’è di meglio che riscaldarsi il cuore e gli animi, al calduccio delle proprie abitazioni, con un bel giradischi e IL VINILE NATALIZIO DI ALBANO? 

Un po’ tutto.

regali natale brutti

Al 2 posto si da spazio alla CULTURA

Leggere è fondamentale e gli italiani hanno perso l’abitudine di farlo.

Di campagne sociali a sostegno dell’editoria italiana se ne fanno molte e anche noi di Musicaccia non vogliamo essere da meno.

Ecco perchè, per questo Natale, vi consigliamo di spendere in cultura: regalate una copia di CONFIDENZE del 1999 in cui si annuncia la fine della relazione tra ALBANO E ROMINA.

Farete felici il netturbino, il giorno dopo, nella riciclata.

regali natale brutti

Dopo questa classifica.. meglio NIENTE.

Siete rimasti fino alla fine senza voler distruggere tutto e andarvene?

Se state tramando la vendetta perfetta ma vi siete inteneriti dalla bruttezza dei regali qui sopra e avete pensato “A questo punto meglio niente” beh abbiamo quello che avevate chiesto.

NIENTE.

Una palla di plexiglas da 12 euro che contiene il nulla. Vuota. Aria. O forse nemmeno quella.

Un regalo inutile ma che saranno obbligati a contraccambiare.. e la vera domanda è: avranno il coraggio di farlo?

regali natale brutti

Per tutte le altre novità serie o taglienti come la rivista, continuate a seguirci su Musicaccia

 

LASCIA UN COMMENTO