Home Che fine ha fatto? “Che fine ha fatto” Alessandro Camino, il cantante di “brutta”, vuole cantare...

“Che fine ha fatto” Alessandro Camino, il cantante di “brutta”, vuole cantare ancora

543
0
CONDIVIDI
alessandro canino carriera oggi

Alessandro Canino è un cantante italiano, nato a Firenze il 14 settembre del 1973.

Che fine ha fatto?

Durante la sua gavetta come cantante però, Canino si è esibito anche in molti paesi dell’Est. Tra i tanti ricordiamo Russia, tutti i paesi dell‘ex unione sovietica, Romania, Bulgaria e  Grecia.

Attualmente…

Dopo l’abbandono delle scene, Alessandro decide di mettere al mondo una bambina.
Inoltre, apre un locale dal nome Cranberry Pub, a Scandicci, dove fa esibire alcuni artisti dal vivo. Negli ultimi anni, poi, ha partecipato ad alcuni programmi televisivi come Uno Mattina, Domenica In, Quelli che il calcio e Avanti un altro.
alessandro canino carriera oggi

Ha vinto la terza puntata di ‘The winner is’ aggiudicandosi il diritto di partecipare alla finale. Davanti alle telecamere del programma di Gerry Scotti ha ricordato gli anni del successo:

“La mia prima vera occasione è stata nel 1992 sul palco di Sanremo. Sul palco dell’Ariston ho portato ‘Brutta’, la canzone che poi mi ha tormentato  fino a oggi. In quel festival mi sono classificato sesto, ma quello che ha vinto è stata la canzone e l’enorme popolarità che mi ha dato.

Dopo quattro, cinque anni di grandissima popolarità, i produttori dell’epoca mi hanno praticamente abbandonato. Probabilmente perché non credevano abbastanza in me. Non c’era posto per Alessandro Canino nel panorama discografico dell’epoca, non so perché. Me lo sono sempre domandato ma purtroppo non ho avuto mai risposte”.

Ha inoltre giocato nella Nazionale italiana cantanti e nel 2016 è diventato testimonial della fondazione Cure2children, insieme ad altri attori e cantanti famosi.
Dal 20 marzo 2017, invece, Alessandro conduce in radio Un Lunedì da Canino, una sorta di talk show in cui si cerca, in particolare, di far conoscere nel migliore dei modi possibili il nuovo panorama musicale.
Seguiteci su Musicaccia

LASCIA UN COMMENTO