Home News Amadeus sotto accusa: bufera per il “caso” Sanremo

Amadeus sotto accusa: bufera per il “caso” Sanremo

7
0
CONDIVIDI
Amadeus polemica Sanremo 2020

Sanremo Flop 2020Amadeus polemica Sanremo 2020

Ancora non è iniziato e già ci sono i primi problemi. A fronte dell’annuncio inaspettato di Amadeus riguardo alla presentazione dei nuovi concorrenti del Festival di Sanremo 2020, il conduttore italiano è stato tartassato di critiche e commenti negativi per la sua “sorpresa” svelata per il giornale La Repubblica. È in corso una vera e propria rivolta contro il conduttore e direttore artistico, che sarà al centro anche di una discussione in Commissione di Vigilanza Rai.Amadeus polemica Sanremo 2020

Amadeus polemica Sanremo 2020

L’invettiva

A portare il caso all’intero de massimo organo di controllo della tv pubblica è il deputato Federico Mollicone di Fratelli d’Italia, componente della commissione.

“Troviamo inopportuno che il direttore artistico di Sanremo abbia annunciato la composizione dei concorrenti in esclusiva su Repubblica e non , come di consuetudine, in conferenza stampa istituzionale”

Secondo il politico di Fratelli d’Italia la condotta di Amadeus nei confronti dell’azienda RAI è indecorosa, e mette in cattiva luce la serietà dello stesso programma. Il politico tuona dicendo

“si ricordi ad Amadeus che ha stipulato un contratto con l’azienda del servizio pubblico radiotelevisivo”

Amadeus sotto accusa

Il comportamento di Amadeus non è stato digerito da molti fronti, compreso quello della stampa. L’attacco più duro contro il prossimo conduttore e direttore artistico della kermesse musicale è arrivato da Michele Monina, scrittore e critico musicale per L’inchiesta e il Fatto Quotidiano, tra gli altri. Monina critica aspramente il comportamento di Amadeus scrivendo su twitter

“La lista dei Big ce l’avevamo in tanti da giorni. Ma la deontologia ha spinto alcuni a non rovinare il lavoro di Amadeus spoilerandola. Poi lui ha dato la lista alla sola Repubblica, cagandoci in testa. Se è questo che vuoi, Amadeus, guerra sia”

Ha poi aggiunto:

“Il punto è un gesto maleducato fatto verso chi non ha voluto spoilerare una lista già nota. Come me. Questi gesti si pagano col sangue, lo sappia Amadeus”

E su quanto accaduto è intervenuto anche il consigliere Rai Giampaolo Rossi:

“Insolito che un Direttore artistico di #Sanremo riveli i nomi dei big in gara in esclusiva su Repubblica e non (come tradizione) in una trasmissione Rai. Ricordare che il Festival non lo trasmette il Gruppo Espresso e che lui ha un contratto con la Rai, eviterà inciampi futuri?”.

Amadeus polemica Sanremo 2020

Continuate a seguirci su Musicaccia

LASCIA UN COMMENTO