AC/DC in lutto: Malcolm Young, chitarrista e creatore della band hard rock fondata nel 1973, è scomparso all’età di 64 anni.

ac dc malcolm young morte

Il triste annuncio è stato pubblicato sulla pagina ufficiale Facebook del gruppo dal fratello dell’artista, Angus, anch’egli storico componente:

“È con una profonda tristezza nel cuore che annunciamo la morte di Malcolm Young. Con grande dedizione e impegno, è stato la forza trainante del gruppo – si legge in un messaggio del fratello Angus – Come chitarrista, compositore e visionario, è stato un perfezionista e un uomo unico. Ha sempre tenuto duro e ha detto e fatto esattamente quello che voleva. La sua lealtà verso i fan è stata insuperabile. Come fratello, è difficile esprimere a parole quello che ha significato per me, il legame che avevamo era unico e molto speciale. Lascia un’eredità enorme che vivrà per sempre. Bel colpo, Malcolm.” 

Lascia una moglie, O’ Linda, e due figli, CaraRoss.

ac dc malcolm young morte

 

La biografia artistica

Malcolm Young nacque il 6 gennaio 1953 a Glasgow, in Scozia. A 20 anni decise di fondare il gruppo con il fratello minore Angus e il cantante Dave Evans, successivamente sostituito dal celebre Bon Scott. Prima di suonare con gli AC/DC, ebbe esperienze in altri gruppi: i Belzebub Blues e i Velvet Underground, questi ultimi omonimi dell band di Lou Reed.

Lasciò gli AC/DC nel 2014 a causa dei suoi problemi legati alla demenza. Nel settembre dello stesso anno venne dichiarato il ritiro ufficiale.

ac dc malcolm young morte

Malcolm suonava la chitarra ritmica e la sua tecnica era ammirata da molti musicisti. Uno dei riff piu’ belli è stato creato proprio da lui, quello del brano Back In Black, estratto dal disco omonimo.

Continuate a seguirci su  Musicaccia

ac dc malcolm young morte ac dc malcolm young morte ac dc malcolm young morte

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui