Home News Cranberries, Dolores O’Riordan sta male: annullato tour europeo

Cranberries, Dolores O’Riordan sta male: annullato tour europeo

644
0
CONDIVIDI

The Cranberries è un gruppo musicale rock irlandese, che ha avuto grande successo negli anni novanta. Noel e Mike Hogan, due fratelli di Limerick, formarono la band con il batterista Fergal Patrick Lawler e il cantante Niall Quinn nel 1989. Il nome originale era The Cranberry Saw Us, un gioco di parole derivato da un alimento, la cranberry sauce. L’anno seguente Quinn lasciò il gruppo, segnalando un’amica della sua ragazza che avrebbe potuto sostituirlo: Dolores O’Riordan.

Il successo

Il grande successo arrivò nel 1993 in seguito a un tour negli Stati Uniti come sostenitore dei Suede. Singoli e album entrarono nelle top ten delle classifiche di vendita d’oltreoceano; in seguito furono rivalutati dal pubblico europeo.

The Cranberries

Durante il tour nacquero i pezzi del successivo No Need to Argue, pubblicato nel 1994; a tutt’oggi il più grande successo di critica e di vendite della band con oltre 16 milioni di copie vendute. L’album contiene Zombie, la canzone più famosa del gruppo, sul conflitto in Irlanda del Nord. Zombie fu premiata agli MTV Europe Music Awards nel 1995 come migliore canzone dell’anno.

Pausa di riflessione Cranberries

Dopo la pubblicazione della raccolta Stars nel 2002 e gli ultimi concerti come supporto dei Rolling Stones nell’estate successiva, divenne ufficiale la decisione del gruppo di prendersi un periodo di pausa per dedicarsi ad altri progetti. O’Riordan intraprese la carriera solista con un album uscito nel maggio 2007, Are You Listening?, e col secondo album No Baggage, uscito nell’agosto 2009. Noel realizzò l’album Mono Band, uscito nel 2005, frutto di collaborazioni con altri artisti.

La reunion

La band nel settembre 2009 con un comunicato ufficiale sui siti internet di Dolores O’Riordan e de The Cranberries annunciò il suo ritorno con un nuovo tour, il Reunion Tour, tra la fine del 2009 e l’inizio del 2010. Nel febbraio 2011 cominciò la registrazione del nuovo album Roses nei Metalworks Studios di Toronto. Il 23 novembre 2011 fu estratto il primo singolo Tomorrow, che raggiunse la quinta posizione nella classifica airplay italiana.

The Cranberries

Il 2 giugno 2012 un comunicato ufficiale della Cooking Vinyl rese noto che il tour estivo europeo de The Cranberries, che sarebbe dovuto partire da Londra il 18 giugno, era stato rinviato all’autunno. Alcune date relative a festival estivi erano state definitivamente cancellate. La cantante Dolores O’Riordan così espresse le sue scuse: «Per motivi personali che preferisco mantenere privati, non mi è possibile in questo momento partire per questo tour estivo. Mi dispiace per tutti i fan che aspettavano i concerti e prometto che The Cranberries torneranno al loro meglio il prossimo autunno».

Il tour partirà effettivamente nell’autunno di quell’anno con tre concerti in Italia a Roma, Milano e Padova.

Il 28 aprile 2017 è stato pubblicato un nuovo album dal titolo Something Else; contiene brani classici della band arrangiati con la Irish Chamber Orchestra, oltre a tre inediti.

Nel corso dell’anno era anche prevista una nuova serie di 52 concerti, tra Europa, USA, Canada.

Cranberries annullano tour

Purtroppo con grande dispiacere hanno dovuto annullare le date europee, causa problemi di salute della cantante Dolores. Lo ha annunciato Live Nation, spiegando che “i medici hanno ordinato a Dolores O’Riordan di non riprendere il tour come programmato, affinché possa completare le terapie che sta seguendo e raggiungere una piena guarigione”.

La band era attesa anche in Italia: 12 giugno al Teatro degli Arcimboldi a Milano; 23 giugno all’Anfiteatro Camerini di Piazzola sul Brenta; il 24 giugno a Firenze Rocks; il 26 giugno all’Auditorium Parco della Musica di Roma; il 27 giugno all’Arena della Regina di Cattolica. Live Nation fa sapere che i concerti da headliner dei The Cranberries non verranno riprogrammati: i biglietti potranno essere rimborsati nei punti vendita di acquisto entro il 14 luglio per il concerto di Roma e entro il 20 luglio per i concerti di Piazzola sul Brenta e Cattolica. Chi ha acquistato i biglietti online su TicketOne.it riceverà una mail dal servizio clienti con le modalità per chiedere il rimborso. L’annuncio non riguarda le date programmate in Nord America a partire dall’11 settembre.

LASCIA UN COMMENTO