Il tour dei prossimi mesi potrebbe essere l’ultimo saluto del musicista.

Eric Clapton, mito del blues – rock, è stato recentemente intervistato dalla BBC Radio 2 rivelando importanti annunci.

 

eric clapton acufene

Dopo una vita trascorsa sui palchi di tutto il mondo, il chitarrista di Ripley potrebbe abbandonare il cammino artistico a causa dei disturbi che l’hanno colpito. eric clapton acufene

L’artista: “Temo di non essere efficiente.”

Da alcuni anni Clapton soffre di  neuropatia periferica, patologia che provoca difficoltà nei movimenti.

Il dolore agli arti non è l’unico problema con cui deve fare i conti: il cantante settantaduenne rischia infatti di diventare sordo per colpa dell’acufene, disturbo legato all’udito conosciuto anche con il termine tinnitus. Esso colpisce particolarmente i musicisti perché perché più esposti a volumi più alti. eric clapton acufene

 

eric clapton acufene

Nonostante gli spiacevoli limiti fisici, Eric Clapton è pronto a esibirsi al British Summer Time Festival che si terrà a Londra il prossimo luglio e ai concerti di New York e Los Angeles.

“Spero che le persone verranno a vedermi per qualcosa di più del fatto che sono una curiosità. So che è parte di questo, perché è straordinario anche per me essere ancora qui”, ha detto durante l’intervista.

Dalla strada alla consacrazione

Eric Clapton è tra i chitarristi più famosi e amati del rock.

È conosciuto anche con gli appellativi “Slowhand” ( mano lenta) e “The Man Of The Blues” ( l’uomo del blues), quest’ultimo dedicato da Chuck Berry. eric clapton acufene

 

eric clapton acufene

È stato il leader di acclamati supergruppi quali CreamThe Yardbirds e Blind Faith per poi dedicarsi alla carriera solista.

Nel corso della sua esperienza musicale, ha proposto diversi generi oltre il blues, come il pop rock e il reggae. eric clapton acufeneeric clapton acufene

 

Restate su Musicaccia per saperne di più. eric Clapton acufene

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui