Home Pubblicazioni J-Ax e Fedez: la caduta di un mito, la nascita di qualcosa...

J-Ax e Fedez: la caduta di un mito, la nascita di qualcosa di nuovo

1019
0
CONDIVIDI

Alessandro Aleotti e Federico Leonardo Lucia, questi nomi probabilmente non vi diranno niente. Eppure sono due personaggi molto conosciuti dai giovani ma anche dai meno giovani. jax e fedez

Di chi stiamo parlando?

Il primo è semplicemente J-Ax e probabilmente non avrebbe bisogno di presentazioni. Per chi non lo conoscesse è un rapper, cantautore e produttore discografico italiano. Ex cantante degli Articolo 31, i quali erano già presenti nella scena nel 1992 e ai quali si deve uno dei primi album rap in lingua italiana.

J-AX

Il secondo è Fedez. Probabilmente neanche in questo caso occorrerebbero convenevoli; la storia amorosa-super virale, con annessa proposta di matrimonio, con la bionda fashion blogger italiana Chiara Ferragni è conosciuta in lungo e largo. Spopolano su tutti i social, in ogni dove. Per citare il suo amico Rovazzi TUTTO MOLTO INTERESSANTE.

fedez ferragni proposta matrimonio

Vorrei però spezzare una lancia in favore di questo ragazzo. Oltre ad essere il chiaccherato fidanzato della bella blogger e un piagnucolone (vedasi lo scherzo delle Iene di cui vi allego il link http://mdst.it/03v699575/) è un rapper e produttore discografico italiano.

fedez piange scherzo iene

Nel 2007 ha realizzato il suo primo EP Pat-a-Cake. Tre anni più tardi ha pubblicato il suo primo mixtape BCPT, a cui hanno collaborato artisti appartenenti alla scena rap italiana come Emis Killa, G. Soave e Maxi B. Nel 2010 ha inoltre realizzato e pubblicato il secondo EP Diss-Agio, in collaborazione con Vincenzo da Via Anfossi e Dinamite e prodotto da JT.

Nel mese di marzo 2011 ha autoprodotto il suo primo album in studio Penisola che non c’è; nello stesso anno il secondo album Il mio primo disco da venduto, prodotto dalla Tanta Roba, etichetta discografica indipendente di Gué Pequeno e DJ Harsh. L’album ha visto la partecipazione di molti artisti della scena rap italiana, come il già citato Gué Pequeno, Entics, Marracash, J-Ax, Jake La Furia e i Two Fingerz.

Caduta di un mito

Nostalgici e non amanti del genere preferiranno sicuramente lo zio Ax dei bei tempi andati.

Colonne sonore che hanno accompagnato tanti.

Il miglior J-Ax è quello dei primi anni, stilisticamente parlando. Già alle porte del 2000 e prima che si sciogliessero gli Articolo 31 (2006) aveva preso una svolta tendente al pop. Ora la situazione è decisamente “degenerata”. jax e fedez

Qualcosa di nuovo jax e fedez

Il 25 febbraio 2016 J-Ax ha annunciato di essere al lavoro insieme a Fedez su un album in collaborazione, previsto per lo stesso anno.

Hanno pubblicato il singolo Vorrei ma non posto, accompagnato dal relativo videoclip il 6 maggio. Nel mese di giugno è stato rivelato che l’album sarebbe stato pubblicato a gennaio 2017. L’obiettivo dei due artisti era pubblicare un’opera contenente trenta brani con collaborazioni con vari artisti nazionali ed internazionali.

Il 18 novembre 2016 hanno pubblicato il secondo singolo Assenzio, che ha visto anche la partecipazione di Stash dei The Kolors e di Levante; tre giorni più tardi è stato invece annunciato il titolo dell’album, Comunisti col Rolex, uscito il 20 gennaio 2017, in concomitanza con il terzo singolo Piccole cose, inciso insieme a Alessandra Amoroso.

Il 31 marzo 2017 è uscito il singolo Freud di Nek, che ha visto la collaborazione vocale di J-Ax. 

Hanno invece pubblicato il 15 maggio il video del singolo Senza Pagare. Vede la partecipazione di quegli ignorantoni e cafoni di Pio e Amedeo; a sorpresa, dal nulla, Paris Hilton.

Che dire… ci piace questa collaborazione tra i due rapper? Sicuramente orecchiabili le canzoni, simpatici i testi ma troppo commerciali. Svolta pop o inevitabile fine trash? jax e fedez jax e fedez jax e fedez jax e fedez

LASCIA UN COMMENTO