Home Rubriche Un successo dei Nirvana nel mirino dell’auto-tune

Un successo dei Nirvana nel mirino dell’auto-tune

2398
0
CONDIVIDI
nirvana auto tune

La tecnologia, si sa, è capace di regalarci infinite sorprese.

Tra le varie invenzioni dell’uomo spicca uno strumento molto efficace e parecchio impiegato nel campo musicale: l’auto-tune.

Ideato dalla Antares Audio Technology, questo particolare programma informatico ha la funzione di correggere alcuni errori di intonazione o di produrre effetti sonori alterati (comunemente definiti distorsioni).

Di recente, una pop band texana denominata Sleep Good lo ha impiegato per stravolgere un pezzo grunge che ventisei anni fa ha mobilitato un’intera generazione adolescenziale. La traccia in questione è Smells Like Teen Spirit dei Nirvana.

 

nirvana auto tune

Il curioso “esperimento” nirvana auto tune

Smells Like Teen Spirit è stato composto in Fa minore, tonalità che ha consentito al brano di sprigionare un’energia impetuosa e trascinante. nirvana auto tune

Nella modifica del brano originale (atto che esclude qualunque ipotesi di una cover), eseguita in tonalità maggiore, l’atmosfera cambia repentinamente: sembra che Kurt CobainKrist Novoselic Dave Grohl se la stiano spassando a una festa in spiaggia anziché ribellarsi contro la monotonia della massa!

A seguire, il pezzo cambiato dagli Sleep Good, con titolo e nome anch’essi trasformati. nirvana auto tune

Un simbolo sacro

“Smells Like Teen Spirit” è stato pubblicato nel settembre del 1991 ed estratto dallo storico album Nevermind, che nel 1992 occupò il primo posto della statunitense Billboard 200  che prima spettava a Dangerous di Michael Jackson.

nirvana auto tune

 

Il titolo nacque da un’idea di Kurt Cobain, ispirato da un incontro con l’amica Kathleen Hanna, cantante della punk band Bikini Kill. Invitata a casa del leader dei Nirvana, Kathleen scrisse su un muro la frase “Kurt smells like teen spirit”, ovvero Kurt odora di Teen Spirit”. Cobain pensò di aver ricevuto un apprezzamento riguardo la sua indole menefreghista tipica degli adolescenti, ma il commento era un deciso riferimento a un deodorante comprato dai giovani in quell’epoca, chiamato Teen Spirit.

In origine, Kurt voleva fare di Smells Like Teen Spirit una canzone pop (buffo, non è vero?) ispirata ai Pixies, band che amava molto. nirvana auto tune

Quale arrangiamento vi piace di più?

Fatecelo sapere e continuate a seguirci su Musicaccia per sapere altre novità

LASCIA UN COMMENTO