Avete cominciato a seguire le nuove puntate di X-Factor? Chissà cosa succederà, ma a quanto pare il cuore di molti è già stato conquistato da new entry! Scopriamo insieme chi sono! Artisti emergenti Xfactor 2020

I Melancholia

La band in ascesa ha sorpreso i giudici con massimo dei complimenti, grazie alla particolarità della loro musica che riassume il suono elettronico, Rap, indie e pop.

I Melancholia sono una band composta da tre giovani ragazzi di Perugia: Benedetta, Filippo e Fabio. Uniti ormai da più di 5 anni in cui hanno avuto molti successi. Tra questi ultimi quello nel 2018 in Germania all’emergenza Music Contest nel Taubertal.

I Little Pieces of Marmelade

Hanno completamente spaccato sul palco di Sky, con un bellissimo “quattro sì”. Il loro è un rock intriso di suoni saturi, distorti e misti alla loro speciale personalità. Sognano in grande e se lo possono permettere, dopo parole simili provenienti dai giudici:

«E’ il primo gruppo che mi ha fatto venire voglia di tornare ai concerti»; «Basta uno sguardo per capirvi e questa cosa mi è arrivata».

Dylan Luppi Artisti emergenti Xfactor 2020

Personaggio pulito, sincero e sorridente, tanto quanto la sua meravigliosa voce. Dylan Luppi p un giovanissimo faentino che ha conquistato i quattro Sì della giuria di X Factor 2020.
Ha 21 anni, è operaio metalmeccanico di origini nigeriane e cantando la canzone “D’Improvviso” di Lorenzo fragola ha commosso tutti.

Di certo ha contribuito anche la storia che ha raccontato di sé. Una storia fatta di un turbolento passato familiare, che però lo ha portato a vivere, assieme alla sorella, in una casa-famiglia in cui ha potuto nutrirsi e guarirsi tramite la musica, sedendosi al pianoforte e cantando in concomitanza.

Roccuzzo Artisti emergenti Xfactor 2020

Già dolcissimo dalla scelta del nome d’arte, al sorriso, alla presenza scenica. Egli racconta la storia che secondo suo nonno cantare non è un lavoro, e la voglia di Rocco di fargli cambiare idea, realizzando i suoi sogni. Roccuzzo ha cantato “Promettimi” di Elisa in cui Emma si è fortemente emozionata, dicendo tali parole:

“Posso dire che mi è venuta la pelle d’oca, ho proprio sentito la tua necessità, tu hai bisogno di cantare. Canti da paura, hai una voce surreale”. Emma poi si alza e si avvicina a lui rassicurandogli che è tutto a posto.

Artisti emergenti Xfactor 2020

Continuate a seguirci sempre qui, su Musicaccia!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui