Ospiti da Nicola Savino su Italia 1, i tre non riescono ad azzeccarne una: tutto quello che è successo. Benji Fede Jovanotti anni 90 

PERCHE’ A NOI? Benji Fede Jovanotti anni 90 

Su Italia 1 stasera è andato in onda un nuovo programma, condotto da Nicola Savino dal sapore nostalgico e dalle premesse davvero belle. Benji Fede Jovanotti anni 90 

Un revival degli “anni ’90”, riprendendo il nome dell’omonimo programma, dal sottotitolo “che ne sanno i 2000?” con il meglio di quel decennio.

E fin qui, nulla di sconvolgente. Questa premessa giusto per farvi capire che davvero ci abbiamo provato a guardarlo.

Noi, popolo degli anni ’90, davvero credevamo di doverlo amare. Che un po’ di nostalgia in Tv senza una conduttrice bionda a far piangere qualcuno per fargli ricordare tempi passati, potesse svoltarci la serata.

E invece niente.

L’unica bionda ad averci procurato qualcosa allo stomaco è stata Fede, di Benji e Fede e il qualcosa non era certo nulla di buono.

Jovanotti e le stonature Benji Fede Jovanotti anni 90 

Benji Fede Jovanotti anni 90 

A livello musicale, pensavamo che gli anni ’90 potessero darci grandi soddisfazioni: per quanto la musica dance non sia proprio il nostro forte, l’Italia poteva regalarci una grande serata Amarcord.

Ospite musicale: Jovanotti, che degli anni ’90 è stato il baluardo della giovinezza, freschezza e dirompenza.

Ed è proprio questa l’espressione chiave per capire la nostra delusione: “Degli anni ’90”.

Jovanotti ha ormai perso ogni telegenicità, ogni tempo televisivo, ogni traccia di dirompenza che lo ha sempre caratterizzato e che ne ha segnato il successo.

Da “ragazzo fortunato” fino ad “Oh Vita!”, la sua vera potenza è quella di entrare a forza nella vita delle persone: dai testi che ne spezzano i cuori, ai ritmi che ne spezzino l’ingessatura, la sua presenza scenica è da sempre una prerogativa.

Anni ’90

Benji Fede Jovanotti anni 90 

Questa sera invece Jovanotti ha smesso di essere Jovanotti e ha cominciato ad essere solamente Lorenzo Cherubini: una persona di mezza età che non riesce a sostenere i ritmi di una diretta.

Tempi comici sbagliati, troppo lungo su tutto e stonato da non credere.

Inizia con una cover di una canzone di Ligabue con una gag in cui la spaccia per sua, continua con una cover di Sex Bomb con una gag in cui la spaccia per sua e finisce con una cover di “cosa resterà di questi anni ’80” con una gag in cui la spaccia per sua.

Già così capite che non sia stato molto originale, ma ad averlo visto avreste pensate che il riassunto qui sopra in confronto è Woodstock in un mondo di Gigi Marzullo.

Insomma, oggi si trattava proprio di un Ex-Jovanotti. Benji Fede Jovanotti anni 90 

Facciamo un minuto di silenzio per i poverini che hanno dovuto pure pagare per assistere allo scempio, visto che Cherubini era in diretta da Lugano con un live audience pagante per ascoltarlo. Benji Fede Jovanotti anni 90 

Continuate a seguirci su Facebook.com/Musicaccia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui