Beppe Vessicchio, direttore d’orchestra e compositore, è sicuramente uno dei più amati dal pubblico italiano. Divenuto quasi il simbolo del Festival di Sanremo, è impossibile immaginare un’edizione senza di lui.Beppe Vessicchio Sanremo

Ma in questa nuova edizione 2021 della kermesse il maestro Vessicchio sarà presente? Questa è la domanda che tutti, a pochi giorni dall’inizio di Sanremo, si stanno ponendo. Ebbene si, il maestro ci sarà anche se non accompagnerà un cantante big.

Il maestro Vessicchio a Sanremo 2021

Il maestro Beppe Vessicchio sarà presente al Festival di Sanremo 2021, anche se non accompagnerà uno dei big come di consueto. Vessicchio, infatti, dirigerà l’orchestra per una concorrente della categoria Giovani, ovvero Elena Faggi, già vincitrice di Area Sanremo.

Una scelta che ha lasciato tutti un po’ perplessi, ma che il maestro ha voluto motivare durante un’intervista a TVBlog. Ecco cosa ha detto Vessicchio:

Beppe Vessicchio Sanremo

“Se durante l’anno hai partecipato a una produzione o alla realizzazione di un album, come arrangiatore o produttore di un artista, è chiaro che se lui va al Festival sei automaticamente coinvolto.Beppe Vessicchio Sanremo

Quest’anno io non ho fatto produzioni discografiche, anche perché non sono più in questo settore con la frequenza di un tempo. Mi sto occupando di altre cose, come la sperimentazione degli effetti della musica sugli organismi viventi. Sono entrato in qualche altro aspetto della musica, che mi prende molto e che durante la pandemia ho potuto approfondire”.

Vessicchio, dunque, ha deciso di ampliare i suoi orizzonti e darsi a sperimentazioni della musica sugli organismi viventi. Un campo fino ad oggi non molto esplorato, ma che il maestro ha potuto approfondire in tempi di pandemia.

L’incontro con Elena FaggiBeppe Vessicchio Sanremo

Sempre a TVBlog, inoltre, Vessicchio ha voluto raccontare di come è avvenuto il suo incontro con la giovane cantante Elena Faggi, già vincitrice di  Area Sanremo:

“Spesso i Giovani che vanno al Festival non hanno una casa discografica. Questo era il caso di Elena che, attraverso il suo staff, mi ha contattato per chiedermi un parere sul progetto. Sin da subito ho trovato la sua canzone molto interessante, perché l’ho ritenuta diversa da tutto quello che circola in questo periodo. Quel poco di diverso, che l’avvicina al mio mondo di musicista. Così ho accettato di mettermi a loro disposizione e loro si sono affidati a me. Sono contento di farlo con una Giovane, quasi con un atteggiamento paterno”.

Un diverso Sanremo 2021

Sicuramente questa edizione del Festival di Sanremo 2021 sarà molto diversa dalle precedenti, potremmo dire unica nel suo genere. Tutto a causa della pandemia di Coronavirus che ci troviamo ancora ad affrontare!

E pensare che l’anno scorso proprio con la fine di Sanremo abbiamo assaporato quell’ultimo spiraglio di libertà, prima che venissimo catapultati in una situazione imprevedibile, quasi assurda che nessuno si sarebbe immaginato di vivere.

A tal proposito Beppe Vessicchio, sempre durante l’intervista a TVBlog, ha voluto anche parlare di questa diversa edizione del Festival 2021:

“È tutto più complicato. È difficile anche farsi un’idea del Festival che sarà. Alle prove abbiamo avuto accesso separato: di solito si resta a seguire le prove degli altri, per capire cosa hanno fatto.Beppe Vessicchio Sanremo

Quest’anno invece non sappiamo nulla perché, finita la prima prova, dobbiamo uscire dal teatro per rispettare le norme dettate dal comitato tecnico-scientifico. Non ho potuto ascoltare niente, né incontrare qualcuno. Anche a Sanremo c’è un clima spettrale…”.

Non rimane che aspettare l’inizio di questa nuova edizione di Sanremo per ritrovare anche il caro maestro Beppe Vessicchio. Continuate a seguirci su Musicaccia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui