Lo storico quartetto di Birmingham riceverà il prestigioso premio della rivista Metal Hammer. Black Sabbath Golden Gods

Black Sabbath Golden Gods

Per la tredicesima edizione della premiazione, che si terrà a Londra questo 12 Giugno, dei vincitori d’eccezione: i Black Sabbath. Reduci – nella loro formazione originale con 3/4 dei fondatori – dall’imponente tour The End che sembrerebbe aver messo la parola fine alla loro strepitosa carriera, i Black Sabbath verranno quindi nominati Metal Golden Gods.
Il titolo si addice bene a quella che è universalmente riconosciuta come la più importante metal band della storia, nonché indicata come pioniere del genere.

 

Metal Hammer Golden Gods

I Metal Hammer Golden Gods Awards sono dei premi conferiti dalla prestigiosa rivista mensile inglese Metal Hammer. Una vera e propria istituzione nel mondo dell’Heavy Metal.
Il premio fu creato da Chris Ingham, John O’Sullivan e Dave Bianchi. La cerimonia si svolse la prima volta nel 2003, al Kentish Town Forum.
Le categorie premiate sono:

  • Best New Band
  • Best Underground Band
  • Dimebag Darrell Shredder’ Award
  • Breakthrough Band Award
  • Best Live Band Award
  • Best Event Award
  • Metal as Fuck Award
  • Best International Band Award
  • Riff Lord Award
  • Best UK Band Award
  • Best Album Award
  • Spirit of Hammer Award
  • Best Drummer
  • Inspiration Award
  • Icon Award
  • The Golden God Award
    Black Sabbath Golden Gods

Golden Gods Nomination

Di seguito le nomination per l’edizione di quest’anno:

  • Best New Band:
    Zeal & Ardor
    Venom Prison
    Brutai
    Puppy
    Ocean Grove
  • Best Underground Band:
    Perturbator
    Neurosis
    Royal Thunder
    Pallbearer
    Anaal Nathrakh
  • Best UK Band:
    Bury Tomorrow
    Architects
    While She Sleeps
    Tesseract
    Orange Goblin
  • Best International Band (presentato dalla Nuclear Blast):
    Metallica
    Opeth
    Alter Bridge
    Avenged Sevenfold
    Korn
  • Breakthrough:
    Code Orange
    Creeper
    Oathbreaker
    Ho99o9
    Avatar
  • Best Live Band:
    Steel Panther
    letlive.
    Killswitch Engage
    Mastodon
    Ghost
  • Dimebag Darrell ‘Shredder’:
    Joel O’ Keeffe (Airbourne)
    Kiko Loureiro (Megadeth)
    Phil Manansala (Of Mice & Men)
    Ben Bruce (Asking Alexandria)
    Ben Weinman (The Dillinger Escape Plan)
  • Best Independent Label:
    Nuclear Blast
    Cooking Vinyl
    Deathwish
    Season Of Mist
    Basick
    Black Sabbath Golden Gods

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui