I BTS, Bangtan Boys, band sudcoreana, ha conquistato l’Italia con migliaia di follower in tutta la penisola. A cosa si deve tanto successo?

La band viene prodotta da una casa discografica poco conosciuta con nessuna sede in usa.BTS k-pop Italia

Questa è già la prima differenza che li denota come un unicum nell’ universo musicale asiatico.

La consuetudine in questo settore infatti è costituita da boyband prodotte da discografie con sedi mondiali o coprodotte con i magnati dell’industria elettronica come Sony o Samsung.

I componenti Sono 7 ed esiste una netta differenziazione tra loro, distinta per specializzazioneBTS k-pop Italia

(non come nel nostro più vicino occidente in cui spesso ci si improvvisa in base alla moda di turno)

Una rap line, composta da Rap monster, Suga, J-Hope,
Ed una vocal line composta sta Jimin, Jin, Jungkook e V.

Ma perché l’Italia è impazzita per loro?

Le ragioni del perché siano famosi in un paese così differente soprattutto per lingua, sono difficili da interpretare.

Sicuramente non esiste una formula matematica per identificarne le motivazioni.BTS k-pop Italia

Abbiamo provato però ad analizzarne le più palesi, grazie alle parole di alcune fan intervistate.

La Barriera Linguistica

Il fenomeno innanzitutto non si limita al Bel Paese ma è di proporzioni mondiali.BTS k-pop Italia

Se infatti la prima domanda che ci si pone è come facciano a superare la barriera linguistica tra Oriente e Occidente, questo non sembra essere un problema per i BTS.

Turchia e Brasile ad esempio li hanno ospitati ed annoverati già da tempo tra le star mondiali del calibro degli U2 o Coldplay

Cos’hanno in più?

Se allora non è il fattore esotico ad essere la loro forza, cosa li rende speciali?

“La loro popolarità è dovuta a tutti i social dove sono attivissimi.” Ci dice una tra le migliaia di fan che i BTS contano solo in Italia.

Mentre nel panorama internazionale (europeo principalmente) i social vengono utilizzati per promozione o pubblicità dei prodotti artistici, la band coreana li usa per un altro scopo ben più importante.

La comunicazione con i fan infatti per i BTS è la principale occupazione ed è proprio questo avvicinamento digitale ma molto intimo il segreto del loro successo.

(Oltre alle indubbie capacità artistiche, sia chiaro).BTS k-pop Italia

La band per l’utilizzo dei canali digitali infatti ha vinto ai billboards come top social artist e i loro meriti non finiscono qui.

Con il nuovo album sono diventati per la prima volta nella storia, il primo gruppo coreano ad entrare nella top 100, e nella top200 per ben 4 settimane con l’album DNA.

Il Fandom BTS k-pop Italia

Il Fandom è complicatissimo proprio per la vastità dei loro follower.

Dalle più radicali ai fan dell’ultima ora, tutti sono uniti per i temi trattati nei vari album, le capacità comunicative degli artisti come già descritto e anche per le loro doti sia canore che danzanti.

I BTS infatti hanno fatto del ballo in crew la loro carta vincente.

Utilizzando la tecnologia e il digitale, riescono ad unire la tradizionale configurazione a boy band all’innovazione.

BTS k-pop Italia

Proprio a partire dai primi concerti infatti la band ha introdotto le Army bomb.

Sono delle sfere che ogni fan possiede e che rendono esse stesse parte della coreografia, illuminandosi a tempo con la scenografia e i passi della band così da rendere tutti attori principali del concerto.

“Sono parte del Fandom perché i BTS si impegnano davvero nel fare cose che piacciono alle fan senza pensare più di tanto a scopi di lucro, o alle mode del momento.” Dice una fan italiana.

Per saperne di più, seguiteci su Musicaccia

BTS k-pop Italia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui