Pochi giorni fa è scoppiata la polemica su un episodio di E Poi c’è Cattelan, night show di Alessandro Cattelan per una battuta su Mango e la sua tragica scomparsa. Ecco la storia cattelan mango polemica

Cattelan VS Mango cattelan mango polemica

Quasi ogni mese accade ciclicamente che un personaggio più o meno noto al grande pubblico faccia una battuta e che il grande pubblico risponda negativamente.

Il caso di questo mese è sicuramente Alessandro Cattelan Vs Mango e la cosa non ci stupisce affatto. cattelan mango polemica

Il fattaccio è stato il seguente: Cattelan si stava cimentando in uno dei divertentissimi giochi comici con i suoi ospiti, come ogni sera al suo late night show.
E come ogni sera, visto il clima poco conservatore di Sky
(non vecchio quanto le battute di Ezio Greggio o la comicità stantìa di Teo Mammucari a cui la tv generalista ci ha abituati),
il conduttore ha espresso quella che a parere dell’autore è una perla di black humour. cattelan mango polemica
Durante il gioco dei mimi, Alessandro nel tentativo di far indovinare a Matano “Ultimo Tango a Parigi” nella storpiatura di “Ultimo MANGO a Parigi”, ripercorre le cause di morte del cantante:

“L’episodio è tratto da una storia vera. Un famoso cantante lucano deve andare a Parigi per un concerto ma poi si esibisce il giorno prima da un’altra parte e muore…”.

Il fratello di Mango non l’ha presa tanto bene, additandolo come pessimo comico ed essere umano ad ironizzare su una tragedia del genere.

E’ giusto fare commedia sulla morte? cattelan mango polemica

A questo punto, che vi abbia fatto ridere con le lacrime o lacrimare di amarezza quanto l’italiano di Luca Giurato FT Luigi Di Maio, la domanda a cui dobbiamo rispondere è proprio questa.
E’ giusto creare delle gag comiche su fatti di cronaca?
Se avete risposto no, beh avete dato degli ignoranti a metà degli autori di satira e commedia dalle origini della cultura fino ai giorni nostri.
Ironizzare sulla sacralità di alcuni aspetti, tra cui la morte, è proprio ciò che permette di mettere in discussione, analizzare e criticare la società per andare avanti.
Per far capire meglio il punto:
se nessuno avesse fatto battute sul gatto morto che Sandro Mayer ha messo come parrucchino o sulle luci da stadio che la D’Urso si spara in faccia per non far vedere le rughe, magari avreste visto la vostra vicina di casa andare in giro con parrucchino cinese e torcia sempre puntata sulla faccia per apparire più bella a tutti i costi.

cattelan mango polemica
Far notare ciò che non va, aiuta a comprenderlo meglio e a migliorare: se in più ci si fa una risata sopra, tanto di guadagnato! cattelan mango polemica

Le attenuanti del caso cattelan mango polemica

Nel caso Cattelan VS Mango bisogna fare un passo indietro e ricordare che:
– Cattelan è irriverente di per sè
– Il programma è irriverente e non le manda a dire
– Frank Matano era ospite della trasmissione, che non è tutto questo esempio di sobrietà nella vita
– Il programma va su Sky, la sera, il chè non presuppone un pubblico moralista o perbenista
(atteggiamento molto diffuso in Italia)
– La battuta non non era nemmeno sul cantante o sulle sue abilità ma riportava la notizia così come è uscita

Insomma, per riassumere: cattelan mango polemica
la morte è materia di comicità dalla notte dei tempi e se Cattelan ci scherza su, senza nemmeno offenderne il soggetto, beh, facciamoci una risata anche noi che “magari domani ti svegli sotto un cipresso”.

Altre news e opinioni seguiteci su Musicaccia, facebook o instagram

 

cattelan mango polemica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui