Cesare Cremonini sul Coronavirus Cesare Cremonini Coronavirus

Cesare Cremonini. è intervenuto come ospite, in collegamento, al programma televisivo “Che Tempo Che Fa”. Oltre ad. aver eseguito al pianoforte la sua canzone “Mondo” e aver raccontato a Fabio Fazio il suo ultimo singolo “Giovane stupida” – di cui è stato pubblicato recentemente il video -, il cantautore bolognese ha condiviso un pensiero sul proprio tour e quello di altri artisti dal futuro incerto a causa dell’emergenza Coronavirus. Cesare Cremonini Coronavirus

“Al momento attuale nessuno degli eventi estivi ha ricevuto disposizioni dal Governo su quanto fare”, ha detto Cremonini.

“Se il Governo non dà direttive o stabilisce dei protocolli noi non possiamo prendere decisioni ufficiali, possiamo. immaginarle, possiamo iniziare a lavorarci però siamo al buio.”

Situazione “live”

Sottolineando che il settore musicale “non è più importante di altri è semplicemente diverso”, la voce di “Marmellata #25” ha aggiunto: “Non esistono concerti a porte chiuse. Noi programmiamo concerti a lungo termine, abbiamo bisogno forse di indicazioni, anche a breve termine, che il governo ci dica che sono stati annullati.”

Condividendo una seconda riflessione. sul settore musicale – che Fabio Fazio avrebbe poi rivolto al Ministro per i beni e le attività culturali e per il. turismo Dario Franceschini, anche questo ospite della serata – Cesare Cremonini ha detto:

“I problemi economici che il mio settore sta affrontando in questo momento non sono stati portati unicamente dal virus, non è solo il lockdown ad averli creati, ma sono problemi che ci portavamo da tanto tempo, una di questi è la regolarizzazione e la formazione delle nostre professionalità.”

Il cantautore, sostenendo che il periodo che stiamo vivendo è un “tempo che è importante non dimenticare” e che non c’è cosa peggiora di una crisi che “sprecare una crisi”, ha concluso dicendo:

“Dobbiamo imparare da questa crisi cosa abbiamo sbagliato e migliorare ora per il futuro”.

Cesare Cremonini Coronavirus

“Cesare Cremonini 2c2c”

“Giovane stupida” è uscita come singolo lo scorso 28 febbraio ed è il secondo estratto da “Cremonini 2c2c – The Best Of”, l’album che celebra i vent’anni di carriera dell’ex frontman dei Lunapop. La canzone, ha spiegato Cesare Cremonini, è dedicata alla fidanzata: «E’ una canzone per una ragazza meravigliosa, ma anche una piccola commedia sentimentale». “Giovane stupida” arriva dopo “Al Telefono”, anch’esso compreso nella prima grande raccolta di una produzione ventennale per il musicista bolognese. Con sei brani inediti, 32 singoli di successo rimasterizzati, un album intero di 16 interpretazioni in versione pianoforte e voce, 15 brani strumentali. realizzati dal 1999 ad oggi, 18 rarità tra cui tracce demo originali, home recording e alternative takes mai pubblicate, “Cremonini 2c2c – The Best of”’ è un forziere che contiene tutto il presente, il passato e una bella parte del prossimo futuro di Cremonini.

Cesare Cremonini Coronavirus

 

Continuate a seguirci su Musicaccia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui