Home Classifiche La classifica delle canzoni più vendute di tutti i tempi

La classifica delle canzoni più vendute di tutti i tempi

2456
0
CONDIVIDI
Canzoni, classifiche, musicaccia

Ci sono canzoni che sono rimaste nei nostri cuori per molteplici  motivi, perché evocano dei ricordi, dei momenti speciali o una persona in particolare.

Altre, intramontabili per chiunque. Basta sentire le prime note o il ritornello di «Volare… oh oh… cantare… oh oh oh oh…» che si parte in coro a cantare.

Spesso queste canzoni hanno avuto un successo internazionale che le ha portate a scalare le classifiche, raggiungendo presto il primo posto e numeri da record.

Trenta, quaranta, cinquanta milioni di copie vendute: questi sono i numeri stratosferici dei singoli più famosi e fortunati di tutti i tempi.

Quando quando quando

https://youtu.be/PxZHBxlwZBw

Si, proprio quella che fa «Dimmi quando tu verrai, dimmi quando quando quando». 

Fu presentata al Festival di Sanremo da Tony Renis, in coppia con Emilio Pericoli, raggiungendo soltanto un quarto posto.

Ma ciò non la impedisce di raggiungere presto un grande successo. Il 45 giri di “Quando quando quando”, entrò in classifica il 10 febbraio 1962, e salì in vetta il 10 marzo.

Il suddetto singolo rimase in vetta per dieci settimane consecutive e venti settimane nella top ten. Tradotta anche in inglese con il titolo “When when when”, cantata da Ervin Drake.

White Christmas

https://youtu.be/w9QLn7gM-hY

“White Christmas” è una canzone natalizia scritta da Irving Berlin.

Innumerevoli le versioni, tra cui “Bianco Natale” in Italia. La versione originale più famosa è sicuramente quella di Bing Crosby, registrata nel 1942.

Ricordiamo inoltre che il disco “White Christmas” di Crosby è il disco più venduto della storia, e vanta il record di non essere mai uscito fuori produzione dalla sua uscita nel 1942.

Rock Around the Clock

“Rock Around the Clock” è il brano rock’n’roll più rappresentativo della storia. Scritta nel 1952 da Max C. Freedman e James E. Myers e incisa nell’aprile 1954 da Bill Haley & His Comets.

Raggiunse il vero successo, nel 1955 quando divenne la colonna sonora del film “Il seme della violenza” , sfrecciano così  al primo posto delle classifiche statunitensi Billboard Hot 100, dove rimase per ben otto settimane e in Germania per quattro settimane.

Nel blu dipinto di blu

https://youtu.be/t4IjJav7xbg

La canzone “Nel blu dipinto di blu”, meglio conosciuta come Volare, cantata da Domenico Modugno e vincitrice del Festival di Sanremo del 1958 è sicuramente uno dei brani simbolo della musica italiana, noto in tutto il mondo e diventato presto un successo planetario.

L’autore del testo Franco Migliacci scrisse i versi della canzone ispirandosi ad un celebre quadro di Marc Chagall, l’artista visionario e naif del 900, dal titolo “Le coq rouge dans la nuit” (L’ultima notte d’amore terrestre) del 1944.

We Are the World

https://youtu.be/M9BNoNFKCBI

“We are the world” è un brano musicale del 1985, scritto da Michael Jackson e Lionel Richie.

Prodotto da Quincy Jones, fu inciso per scopi beneficari dagli USA for Africa, ossia gli United Support Artists, un collettivo di star della musica pop statunitense.

La somma raccolta fu interamente devoluta alla popolazione dell’Etiopia, messa alla prova da una terribile carestia.

Il brano fu molto apprezzato, vendendo 20 milioni di copie e vincendo Grammy Award come “canzone dell’anno”“disco dell’anno”, e “miglior performance di un duo o gruppo vocale pop”.

I Will Always Love You

https://youtu.be/3JWTaaS7LdU

“I Will Always Love You”, non molti lo sanno, è stata scritta da Dolly Parton del 1974. La svolta avvene nel 1992 quando la celebre Whitney Houston registrò una cover del brano per il film “Guardia del corpo”.

E fu proprio l’attore principale Kevin Costner a suggerire il brano di Dolly Parton, sostenendo che la melodia valorizzava il timbro vocale della Houston.

Grazie al film vendette oltre 16 milioni di copie in tutto il mondo. Indimenticabile anche il videoclip del brano che mostra la performance della cantante, intermezzato da frame del film. Vanta inoltre il fatto di essere la prima canzone di maggior successo per una solista donna.

My Heart Will Go On (Love Theme from Titanic)

Non poteva mancare naturalmente la colonna sonora del film Titanic. “My Heart Will Go On” è stata registrata nel 1997 da Céline Dion, composta da James Horner e il testo scritto da Will Jennings.

Ha trionfato nelle classifiche di praticamente tutto il mondo, dalla Germania all’Australia. Piccola curiosità: si tratta della seconda canzone di maggior successo per una solista donna.

I Will Survive

“I Will Survive” è una canzone di Freddie Perren e Dino Fekaris, ma resa nota da Gloria Gaynor nel 1978.

La canzone è emblema della forza interiore. Il testo descrive infatti la ripresa di una donna dopo la rottura con il suo uomo.

Alle vette della classifica statunitense, “I Will Survive” è sicuramente il più famoso successo della Gaynor, nonché simbolo della disco-music.

I Gotta Feeling

https://youtu.be/uSD4vsh1zDA

“I Gotta Feeling” è un brano del gruppo The Black Eyed Peas, pubblicato come secondo singolo del loro quinto album “The E.N.D.”.

La canzone, prodotta dal dj francese David Guetta è stata pubblicata il 16 giugno 2009.

Diventata presto una delle canzoni più vendute e trasmesse del 2009, ha guadagnato il primo posto in classifica in molti paesi del mondo.

Attualmente risulta essere il brano più venduto degli Stati Uniti, nonchè il brano più scaricato di tutti i tempi su iTunes.

Secondo una stima complessiva, “I Gotta Feeling” ha venduto complessivamente più di 13 milioni di copie; in particolare è stato il quinto singolo più venduto a livello mondiale del 2009.

 

LASCIA UN COMMENTO