Le canzoni d’amore di Jovanotti sono un po’ la colonna sonora delle nostre vite. Anche chi non si professa essere un suo fan non può fare a meno di confermare quanto detto: Jovanotti è il romanticismo fatto note musicali!

Invece di gridare la propria rabbia contro un mondo incomprensibile, Lorenzo rinverdisce un genere antico, quando gli innamorati si recavano sotto la finestra della donna amata con una chitarra per dedicarle dolcemente il suo amore.

Noi di Musicaccia crediamo che sia impossibile poter stilare una classifica e decretare la canzone d’amore più bella della sua carriera musicale.

Ma vogliamo proporvi quelle crediamo siano le canzoni d’amore che tutti una volta nella vita devono ascoltare e perchè no anche da dedicare a qualcuno.

canzoni più belle jovanotti

Ecco la nostra Top10

Serenata rap (1994). E’ uno dei suoi testi più conosciuti, forse quello che lo ha consacrato come il grande artista che conosciamo oggi.

Bella (1997). Non c’è molto da dire, il titolo dice tutto. Non si tratta di un brano impegnato bensì di una sincera dedica d’amore alla sua donna in un insieme di metafore e di pensieri che innalzano la figura di questa persona agli occhi del proprio uomo.

Chissà se stai dormendo (1992).  Se la vostra è una storia agi inizi ma il sentimento è già grande, cosa c’è di meglio di una canzone come questa, perfetta per un dolce risveglio o per un momento di tenerezza?

Un raggio di sole (1999). Il brano è una dolce dichiarazione d’amore ad una donna un po’ lunatica.

Per te (1999).  La canzone è dedicata alla figlia Teresa Lucia, nata il 13 dicembre 1998 dall’unione con Francesca Valiani, solo questo può bastare a farci capire quanto amore ci sia dentro questo brano. canzoni più belle jovanotti

Il più grande spettacolo dopo il big bang (2011). “Il più grande spettacolo dopo il Big bang siamo noi io e te”, così canta Lorenzo in questa ballata che ha fatto cantare e innamorare nell’estate del 2011.

A te (2008). Considerata la canzone d’amore per eccellenza della musica moderna. Impossibile non sognare ad occhi aperti davanti a questo testo così perfetto. Chi non sogna qualcuno che ci dedichi queste parole?

Mi fido di te (2005). Già il titolo di questa canzone ci fa impazzire: Mi fido di te. Provate solo a sussurrare queste parole delicatamente e sentite quanto sono belle.

Amami (2011). I più, sopratutto i non-fan sfegatati del romantico cantante, non conosceranno il singolo ma vi assicuriamo che già dal primo ascolto vi chiederete, ma questa perchè non l’ho ascoltata prima?

Tutto l’amore che ho (2010). La parola amore, che viene usata molto spesso nelle canzoni, ha un significato più intenso e vero, che fa riflettere di quanto l’amore sia importante per vivere bene, perchè quando si ama tutto ai nostri occhi appare più bello, quindi l’amore ci dà la possiblità di vedere molti aspetti della vita e ci apre nuovi orizzonti.

Tasche piene di sassi (2011). Vi diciamo solo questo…“Il cuore pieno di battiti e gli occhi pieni di te”.  Ascoltiamola.

 

Continuate a seguirci.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui