Il Monolith Tour dei Thirty Seconds To Mars ( senza Tomo Milicevic) trionfa al Palalottomatica di Roma nella tappa dello scorso 16 marzo.concerti rock roma

La rock band di Los Angeles, diventata celebre nel 2002 con l’album di debutto omonimo, non sbaglia un colpo: tra vecchi successi e nuovi pezzi, il temporaneo duo composto dai fratelli Leto entusiasma i fan con trascinante energia. concerti rock roma

 

concerti rock roma

Scaletta e duetto concerti rock roma

Lungo mantello, abbigliamento glitter, capelli lisci e occhiali scuri: Jared Leto si presenta in ottima forma e apre le danze intonando i primi sei brani: Up in the air, Kings and Queens, Search and Destroy, Dangerous Night e Do Or Die. concerti rock roma

 

Proprio all’inizio del quinto brano Jared regala ai numerosi fan un duetto inaspettato ma molto gradito: l’artista scelta per eseguire Dangerous Night è la friulana Elisa, presente solo per pochi momenti. concerti rock roma

 

concerti rock roma

Omaggio ai dinosauri del pop/rock

Messa da parte la parentesi inediti, i due fratelli dimostrano di sapersela cavare bene anche nell’interpretazione delle cover selezionate in ricordo dei mostri sacri della musica purtroppo scomparsi negli anni scorsi. concerti rock roma

Da Stay di Rihanna agli intramontabili classici: secondo l’ordine, il cantante e attore propone Purple Rain di PrinceHeroes di David BowieFreedom! 90′ di George MichaelCrawling dei Linkin Park ( in memoria di Chester Bennington), e Black Hole Sun dei Soundgarden di Chris Cornellconcerti rock roma

Jared Leto ringrazia il pubblico

Esibizione acustica del singolo The Kill ( Bury Me), datato 2006: Jared procede con gli accordi di chitarra e la grinta della sua voce, non prima di spendere qualche parola di stima e riconoscenza per i presenti:

“Voglio dedicare questa canzone a chi ci ha seguito nel corso di tutti questi anni senza mai abbandonarci”

 

concerti rock roma

Con quattro album all’attivo, i Thirty Seconds To Mars rappresentano una realtà niente affatto indifferente della scena alternative. concerti rock roma

Tutto nasce nel 1998 da un’idea dei fratelli Jared e Shannon. Milicevic si unisce grazie a un’audizione, superata grazie alle doti di polistrumentista: oltre la chitarra, il musicista sa suonare pianoforte e violino. concerti rock roma

concerti rock roma

 

Assolutamente imperdibili!

 

Per ulteriori aggiornamenti, continuate a seguirci su  Musicaccia

 

Tratto da: Rockol

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui