SituazioneCoronavirus concerti Inghilterra

Ormai si sta diffondendo in tutto il mondo: il virus sta contagiando la maggior parte degli Stati. Purtroppo non tutti capiscono la gravità della situazione, tralasciando le norme di contenimento e prendendo sottogamba una situazione molto delicate e potenzialmente pericolosa. Si minimizza la portata di un problema che, se non trattato con le giuste precauzioni, potrebbe avere effetti devastanti su tutto e già questo lo abbiamo visto: un crollo totale del mercato azionario.Coronavirus concerti Inghilterra

L’ignoranza ai tempi del Coronavirus

Tutti e nessuno escluso: anche i musicisti e star internazionali ignorano la portata del problema, continuando ad esibirsi noncuranti della situazione. Stati Uniti e Inghilterra sembrano le più “annoiate” dal problema, non reagendo in maniera seria e lasciando da parte le norme di sicurezza. In Inghilterra c’è chi dice che il virus deve fare il suo corso d’infezione per poter poi noi stessi sviluppare un’immunità contro di esso, a discapito delle potenziali vittime. L’Inghilterra sembra proprio lo Stato a cui frega meno di tutti della situazione; infatti continua a far trascorrere la vita di tutti giorni ai propri cittadini.Coronavirus concerti Inghilterra

In Uk, in particolar modo, dove il governo non ha ordinato disposizioni stringenti, limitandosi alle raccomandazioni, artisti come Morrissey, gli Stereophonics e gli Orbital continuano fieramente ad esibirsi nelle arene e nei club, suscitando però la reazione sdegnata di una parte della popolazione, che sui social li accusa di essere irresponsabili.

Coronavirus concerti Inghilterra

Continuate a seguirci su Musicaccia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui