Concerti annullati: da Post Malone a Sum 41 Coronavirus concerti Post Malone

In seguito alle disposizioni ministeriali, il live di Post Malone, previsto per mercoledì 17 giugno 2020 all’Ippodromo SNAI San Siro di Milano, è annullato. I possessori dei biglietti già acquistati potranno richiedere un voucher per un importo pari alla cifra d’acquisto del biglietto. L’importo dei servizi accessori correlati ai pacchetti VIP verrà direttamente rimborsato. Tutte le info per richiedere voucher e rimborsi al sito di vivoconcerti.com Coronavirus concerti Post Malone

Non avrà luogo il tour dei Fast Animals and Slow Kids, annullato in relazione alle “recenti disposizioni governative a causa del perdurare della situazione legata all’emergenza sanitaria”. Per informazioni è possibile scrivere all’indirizzo email annullamento@locusta.net.

L’evento “Una. Nessuna. Centomila” con protagoniste Fiorella Mannoia, Laura Pausini, Gianna Nannini, Emma Marrone, Alessandra Amoroso, Elisa e Giorgia, contro la violenza di genere, originariamente previsto per il 19 settembre 2020 alla RCF Arena Reggio Emilia, Campovolo, è stato rinviato al 26 giugno 2021, nella stessa location.

Rinviato al 19 giugno 2021 il concerto-evento per i trent’anni di carriera di Ligabue in programma il 12 settembre 2020 alla RCF Arena Reggio Emilia, Campovolo. Lo show si svolgerà il prossimo anno, nella stessa location.

I concerti che i Sum 41 avrebbero dovuto tenere. nel nostro Paese il prossimo mese di agosto sono rimandati all’estate 2021, a data ancora da destinarsi. Deryck Whibley e soci si sarebbero dovuti esibire il 14 agosto sul palco del Festival di Majano, in provincia di Udine, e il 15 agosto al Bay Fest 2020 a Bellaria Igea Marina, Rimini. Attraverso un comunicato stampa, Hub Music Factory ha comunicato che:

“A seguito degli eventi legati al COVID-19, HUB Music Factory è al lavoro con promoters, booking agency e addetti ai lavori per organizzare le nuove date delle band. e degli artisti che sarebbero dovuti passare dall’Italia in questi mesi.”

Sempre nella nota stampa si legge anche che: “Per informazioni riguardo la policy su biglietti in vendita, biglietti acquistati, voucher e altre informazioni al pubblico: www.hubmusicfactory.com o contattare info@hubmusicfactory.com.” Coronavirus concerti Post Malone

Coronavirus concerti Post Malone

Thom Yorke, La rappresentante di lista e Deep Purple

Nuova data per Thom Yorke: il concerto del frontman dei Radiohead originariamente previsto per il 9 luglio 2020 a Milano è stato riprogrammato l’8 luglio 2021 al Lorenzini District, sempre a Milano. Si legge nella nota stampa che annuncia la nuova data dell’artista che “i biglietti già acquistati a 50 euro (più diritti di prevendita) rimangono validi per la nuova data e danno accesso al Primo Settore”.

Il concerti del “Go Go Diva Tour 2020” dei mesi prossimi de La rappresentante di lista sono stati annullati. Rende noto l’ufficio stampa del duo composto da Veronica Lucchesi e Dario Mangiaracina che “le richieste di rimborso, in qualsiasi forma possibile, devono essere fatte alle biglietterie attraverso cui è stato effettuato l’acquisto”.

Slitta all’anno prossimo il concerto dei Deep Purple al Bologna Sonic Park che avrebbe dovuto andare in scena il 6 luglio 2020 e si terrà invece il 5 luglio 2021, sempre al Bologna Sonic Park. Fa sapere Vertigo che i biglietti acquistati per la data del 6 luglio 2020 rimangono validi per la nuova data del 5 luglio 2021.

Lana Del Rey: il concerto. Coez e Firenze Rocks rinviati

Cancellato il concerto di Lana Del Rey originariamente previsto il 9 giugno 2020 all’Arena di Verona. A farlo sapere è Live Nation, che specifica che il concerto non sarà riprogrammato nel 2021. La modalità di rimborso prevista è la seguente: “I biglietti saranno rimborsati in base all’art. 88 del Decreto Legge 18 del 17 marzo 2020 (convertito in legge il 24 Aprile 2020) per cui gli acquirenti. avranno la facoltà di richiedere un “voucher” di pari valore a quello indicato sul biglietto precedentemente acquistato e comprensivo, dunque, del diritto di prevendita. Il voucher potrà essere richiesto entro il 19 giugno 2020”.

Il promoter Vivo concerti comunica. che che in seguito alle disposizioni ministeriali del DPCM i live di Coez previsti per l’estate del 2020 sono annullati. I possessori dei biglietti, comunica sempre il promoter, riceveranno un voucher per un importo pari alla cifra d’acquisto del biglietto.

Cancellato il Firenze Rocks, originariamente previsto alla Visarno Arena dal 10 al 13 Giugno con iGuns N’ Roses, Vasco, Green. Day, Weezer, Red Hot Chili Peppers. I Green Day hanno cancellato anche la data di Milano del 10 giugno.

 

Coronavirus concerti Post Malone

 

Continuate a seguirci su Musicaccia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui