Memorie di una BandDave Evans memorie band

Dave Evans, il primo cantante degli AC/DC, sembra essere intenzionato a scrivere un libro sui primi anni di vita della band metal australiana più famosa del mondo.Dave Evans memorie band

A comunicarcelo è lo stesso Evans, che ci tiene a ricordare come tutto cominciò per la sua ex Band.

Con gli AC/DC, gruppo storicamente capitanato da Angus Young, il cantante ha registrato “Can I Sit Next To You Girl” e “Baby Please Don’t Go”.

Nel 1974, poi, Dave Evans venne escluso dalla formazione

Le dichiarazioni di Evans

In un’intervista a “The Metal”, Dave Evans ha detto:

“Un sacco di gente vorrebbe il libro. Il primo anno della band fu davvero incredibile. Sono successe veramente molte cose in quei 12 mesi…e so che sono i fan stessi a volere che io scriva il libro in questione, poichè io solo potrei scriverlo come si deve. Se il giusto editore mi avvicinasse, dandomi un anticipo, non esiterei a scriverlo…e sarà un successo assicurato. Quella che ho intenzione di scrivere è una storia inedita, che nessuno ha mai scritto prima. Il numero di persone da menzionare sarebbe piuttosto alto…tutte persone importantissime. È una grande storia…e io ne faccio parte”.Dave Evans memorie band

Dave Evans memorie band

Già nei primi mesi di quest’anno, Dave Evans raccontò i suoi primi mesi con gli AC/DC:

“Facemmo il nostro primo disco, i nostri primi concerti, il nostro primo tour, tre bassisti, abbiamo suonato in alcuni dei più grandi locali in Australia. E’ stato davvero un periodo fantastico. L’ambizione non ci è mai mancata. Da giovani, si vuole sempre mostrare al mondo tutto cio’ che si sa fare. Facevamo dei concerti, ma raramente ricevevamo pagamenti. I manager prendevano la gran parte dei guadagni e noi facevamo la fame. Così, una sera, dopo aver bevuto qualche drink, dissi la mia:  ‘Smetto’. Ho finito il resto del tour, poi ci siamo incontrati e si decise che ero fuori. Io dissi solo: ‘bene’. E quella fu la fine della mia esperienza con gli AC/DC”

“Al gruppo piace fingere, durante le interviste, che Bon Scott fosse lì fin dagli esordi. In realtà  molte cose ci sono state prima che Bon Scott entrasse nella formazione.
La band aveva già avuto due bassisti, tre batteristi e una diversi  manager… tutte le cose che Bon avrebbe fatto sul palco con gli AC/DC, come togliersi la maglietta e portare Angus sulle spalle, mi sono state sottratte senza ritegno”.

 

Continuate a seguirci su Musicaccia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui