Home Artisti emergenti Tutti pazzi per Diablo. The Voice of Italy scopre un talento. “Baby”...

Tutti pazzi per Diablo. The Voice of Italy scopre un talento. “Baby” è già virale

52
0
CONDIVIDI
Diablo Voice Italy esibizione

Il “diavolo” veste talentoDiablo Voice Italy esibizione

Ancora ne dovremo vedere delle belle, ma sicuramente The Voice of Italy 2019 inizia con delle belle sorprese. Si presenta alla “blind audition” della prima serata, andata in onda martedì 23 aprile, un giovane rapper di nome “Diablo”. Un talento sorprendente, sopratutto per l’interessante pezzo hip-hop portato come inedito all’audizione ufficiale, “Baby” fa il botto durante la puntata serale. Il brano spopola sul web, infatti su YouTube, dopo la puntata di martedì, il video della sua performance è entrato al primo posto dei trend dei video più visti, arrivando a sfiorare le 400 mila visualizzazioni.Diablo Voice Italy esibizione

Diablo Voice Italy esibizione

Infanzia difficile, ma grande cuore

Il talento salta subito all’occhio dei giudici, ma alla fine è Morgan a portarselo in squadra, grazie anche al fatto che Guè Pequeno era stato ‘bloccato’ per tempo, secondo le regole del talent show che permettono ai coach di interdire un collega particolarmente temuto. Diablo, nome d’arte per Dominique Chillé Diouf, è nato a Roma, ma vive a Cervasca, un paesino in provincia di Cuneo, e ha 18 anni. La sua tecnica ricorda molto rapper che conosciamo molto bene, Salmo e Capo Plaza sembrano avergli “prestato” il flow, ecco perché il testo non è mai banale. Uscito da un’infanzia non proprio felice (non ha mai conosciuto il padre a causa della sua separazione con la madre prima della sua nascita),ha scelto, come si può immaginare, il nome d’arte Diablo, per raccontare con i suoi testi e il suo talento la sua parte più tormentata.Diablo Voice Italy esibizione

Diablo Voice Italy esibizione

Sogni e passioni

E’ appassionatissimo di musica fin da bambino: ci sono filmati di lui molto piccolo in cui ballava e cantava, soprattutto le canzoni di Michael Jackson. Ha studiato solfeggio, chitarra, chitarra elettrica (3 anni) e pianoforte (1 anno). Si è appassionato al rap ascoltando Eminem, Kanye West, Lil Wayne, Lil Gnar e artisti italiani come Gemitaiz (suo idolo per la semplicità con cui riesce a scrivere “pezzi mozzafiato”), Fabri Fibra, Salmo, Gué Pequeno e il trapper Tedua. Attualmente disoccupato, sogna di vivere di musica, scrive tutti i giorni e sul cellulare ha centinaia di testi originali. Chissà che la nuova edizione di The Voice, condotta da Simona Ventura, non abbia già trovato il suo astro nascente.Diablo Voice Italy esibizione

Continuate a seguirci su Musicaccia 

 

LASCIA UN COMMENTO