A qualche settimana dalla morte improvvisa che le ha stroncato la vita, questa mattina i suoi cari insieme al mondo intero, hanno potuto dire addio per l’ultima volta a Dolores O’Riordan.

La cronaca dell’evento

Oggi si sono svolti i funerali dell’artista, nota per essere stata la cantante dei Cranberries, gruppo rock irlandese degli anni Novanta.

Come potete ricordare Dolores O’Riordan è morta improvvisamente a 46 anni circa una settimana fa, il 15 gennaio scorso.

Il suo corpo è stato trovato senza vita all’hotel Hilton di Park Lane a Londra, dove doveva registrare una cover di “Zombie”, la più famosa canzone dei Cranberries.

Ancora non si conoscono le cause della sua morte.

dolores o'riordan funerali

Il funerale si è svolto nella chiesa di Saint Ailbe, dove Dolores cantava da bambina, a Ballybricken (città natale della cantante), in Irlanda.

Da giorni la città è stata un centro di aggregazione e ritrovo per tutti coloro che volevano ricordarla. Fiori, candele, lettere hanno ornato le strade della città, in memoria della musicista. dolores o'riordan funerali

Oltre a familiari e amici erano presenti gli altri membri dei Cranberries : Fergal Lawler e Noel e Mike Hogan, e l’ex marito Don Burton, con cui O’Riordan aveva avuto tre figli e dal quale si era separata dopo vent’anni di matrimonio nel 2014.

Come omaggio alla fine della celebrazione, per accompagnare il corpo della Riordan fuori dalla chiesa, è stata scelta la canzone dei Cranberries “When You’re Gone”.

dolores o'riordan funerali

La bara della O’Riordan è stata poi portata al cimitero di Caherelly per essere sepolta e riposare in pace vicino alla tomba del padre Terence, con una cerimonia privata.

Il presidente dell’Irlanda, Michael Higgins, ha ricordato Dolores con commovente discorso.

Un tributo anche dalle radio del Paese : è previsto che mandino in onda simultaneamente la canzone ‘When You’re Gone.

Per essere sempre aggiornati su tutte le novità, continuate a seguirci su Musicaccia.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui