Eminem vs Revolt TVEminem critica RevoltTV

Eminem si è scusato con la Revolt TV di Sean Combs alias Diddy per avere attaccato la stazione televisiva e averlo criticato in una rima di una nuova versione di “Bang” di Conway The Machine, pubblicata all’inizio di questa settimana. Nel brano si sente il rapper di Detroit dire: “Yeah, urla a Puffy Combs, ma fanculo a Revolt. Siete tutti come un telecomando strafatto. Ora capisco perché il nostro pulsante si è rotto.” Revol ha risposto direttamente ad : “Vaffanculo anche te Eminem”. Dichiarando inoltre al magazine statunitense Billboard quanto segue:Eminem critica RevoltTV

“Revolt è una black media company, di proprietà di un imprenditore nero, con un team a maggioranza nera, ciò è autentico e reale. Con l’immediata necessità per Revolt di utilizzare la nostra piattaforma per le questioni importanti riguardanti la giustizia sociale, l’uguaglianza e avere la garanzia di continuare ad esserne la fonte, su tutte le nostre piattaforme stiamo svolgendo un lavoro importante. Eminem che prova a venire da noi è una distrazione non necessaria. Non va bene.”

Nelle sue scuse via Twitter Eminem esterna così il suo pensiero:

“Concordo con Revolt…questa è una distrazione non necessaria. Non avrei mai voluto che quella strofa fosse ascoltata, mi sono scaldato in quel momento, poi ci ho pensato meglio e ho deciso di toglierlo. Le cose che non ho mai avuto intenzione di pubblicare continuano a fuoriuscire dall’enorme WeTransfer hackerato. Non ho alcun problema con Revolt… Sarei davvero lieto di avere l’opportunità di lavorare con loro su alcune cose positive e dare a questo una diversa direzione.”

Eminem critica RevoltTV

“Music to Be Murdered By”

Music to Be Murdered By è l’undicesimo album in studio del rapper statunitense Eminem, pubblicato il 17 gennaio 2020 dalla Aftermath Entertainment, Interscope Records e Shady Records.Pubblicato a sorpresa in maniera analoga al precedente Kamikaze (2018), l’album è stato prodotto da Dr. Dre e presenta collaborazioni con svriati artisti, quali Black Thought, Q-Tip, Juice Wrld, Ed Sheeran, Skylar Grey, Anderson Paak e Royce da 5’9″. Il titolo e la copertina fanno riferimento all’omonimo disco musicale del 1958 presentato dal regista Alfred Hitchcock. Attraverso i social media, Eminem ha dichiarato che l’album è stato «ispirato dal maestro, zio Alfred», pubblicando un’immagine dell’album di Jeff Alexander, Alfred Hitchcock presents Music to Be Murdered By, in cui Hitchcock tiene un’ascia e una pistola in testa.

Tracklist

  1. Premonition
  2. Unaccommodating (feat. Young M.A.)
  3. You Gon’ Learn (feat. Royce da 5’9” & White Gold)
  4. Alfred (interlude)
  5. Those Kinda Nights (feat. Ed Sheeran)
  6. In Too Deep
  7. Godzilla (feat. Juice WRLD)
  8. Darkness
  9. Leaving Heaven (feat. Skylar Grey)
  10. Yah Yah (feat. Black Thought, dEnAun, Q-Tip & Royce da 5’9”)
  11. Stepdad (intro)
  12. Stepdad
  13. Marsh
  14. Never Love Again
  15. Little Engine
  16. Lock It Up (fear. Anderson Paak)
  17. Farewell
  18. No Regrets (feat. Don Toliver)
  19. I Will (feat. Joell Ortiz, KXNC Crooked & Royce da 5’9”)
  20. Alfred (outro)

Eminem critica RevoltTV

 

Continuate a seguirci su Musicaccia 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui