Home Gossip Ermal Meta e Fabrizio Moro cantano contro la paura

Ermal Meta e Fabrizio Moro cantano contro la paura

1375
0
CONDIVIDI
Meta Moro Sanremo

Meta Moro Sanremo Meta Moro Sanremo Meta Moro Sanremo

I due artisti reduci da un fortunato Sanremo 2017, si incamminano verso una nuova avventura. Un connubio di voci vincente che porta la loro firma contro il terrorismo e la paura.

L’idea della canzone

Mata Moro Sanremo

L’idea scaturisce da Fabrizio Moro, spiega il collega, in seguito ai drammatici avvenimenti allo stadio di Manchester dello scorso 22 maggio, durante il concerto della cantante Ariana Grande. Il triste epilogo di quell’attentato ha scosso il mondo, seminando scie di terrore e sgomento anche nel  mondo della musica. A Radio 105 Meta e Moro, artisti ormai collaudati nel panorama musicale raccontano la genesi di un singolo dal forte impatto sociale ed emotivo.

“ Volevo raccontarla perché l’ho assorbita proprio in prima persona questa esperienza, l’ansia, la paura dopo gli attentati terroristici di Barcellona e Manchester” dichiara il cantautore romano. Da lì la condivisione con Ermal sull’importanza della forza di reagire, di non piegarsi, di combattere.

I messaggi di paura

La paura si è annidata in molti ragazzini in quei giorni nei quali lo stesso Moro si sarebbe dovuto esibire in un concerto fissato al Palalottomatica di Roma. In tanti gli scrivevano sulla presunta cancellazione dell’evento dopo i fatti accaduti. Ma l’autore ha perseverato malgrado tutto, certo che la luce della musica non potrà mai spegnersi né affievolirsi. Un episodio che ha ispirato il ritornello di quello che sarebbe diventato il pezzo sanremese.

Da lì’ la condivisione con Ermal Meta, la conseguente registrazione in studio e l’accettazione del duo al Festival.  Il 9 febbario è prevista la pubblicazione dei due album degli artisti che sarà anticipata dalla partecipazione a Sanremo, attesa vivamente.

Meta Moro Sanremo

Nel brano “Non mi avete fatto niente” riecheggia la voglia di rivalsa, di lotta estrema per non lasciarsi andare alla disperazione. Malgrado tutto bisogna continuare a vivere e non perderne la voglia perchè“questo pianeta è veramente bello” sostiene il cantautore di origine albanese.

“A volte  bisogna affrontare proprio le cose che più temi per riuscire a sconfiggerle o comunque per lasciartele alle spalle.”- afferma Ermal Meta.

Una sfida la loro che li rivede artisti dal grande spessore umano, sensibili coglitori di emozioni, parole e spunti di riflessioni. La loro vittoria personale è già conquistata.

Meta Moro Sanremo Meta Moro Sanremo Meta Moro Sanremo

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO