Home Eventi Billboard Music Awards 2017: ecco i vincitori e i migliori momenti

Billboard Music Awards 2017: ecco i vincitori e i migliori momenti

554
0
CONDIVIDI
billboard music awards 2017

La notte del 21 maggio alla T-Mobile Arena in Nevata si è tenuta la cerimonia di premiazione di uno degli eventi più attesi del panorama musicale americano organizzata, come al solito, dalla nota rivista Billboard billboard music awards 2017

Tante le star che sono salite sul palco lasciando incantati milioni di spettatori. billboard music awards 2017

Ecco le migliori performance.

L’apertura di Nicki Minaj

E’ stata proprio la rapper americana ad aprire le danze con un medley di circa nove minuti con tutti i suoi più grandi successi. Da “No Frauds” a “Light My Body Up” con la partecipazione sul palco di David Guetta, poi “Swalla” con Jason Derulo, per concludere infine con “Regret in your tears”. billboard music awards 2017

Il pluripremiato Drake

Esibizione strabiliante per il rapper canadese che ha deciso di portare sul palco la sua “Gyalchester”, singolo estratto dal nuovo album “More Life”. E’ stata la location della sua esibizione a lasciare tutti a bocca aperta: una piattaforma all’interno della fontana di Bellagio a Las Vegas, circondato da giochi di fuoco e acqua. E questo giustifica i suoi 13 riconoscimenti tra cui il premio come migliore artista in assoluto e come migliore artista maschile, superando il precedente record di 12 premi di Adele del 2012. billboard music awards 2017 billboard music awards 2017

 

Il successo dei The Chainsmokers

Il duo newyorkese composto da Alex Pall e Drew Taggart si presenta ai Billboard con ben 22 nomination vincendo la categoria “Top Dance/Electronic Artist” e per il brano “Closer” aggiudicandosi le categorieTop Hot 100 Song”, “Top Collaboration” e “Top Dance/Electronic Song” insieme ad Halsey. Sul palco si sono esibiti con una versione acustica di “Young” del nuovo album “Memories… Do Not Open”.

 

Bruno Mars non delude mai

Le sue performance lasciano sempre tutti di stucco. Ma non per la scenografia: quello che sorprende è sempre il suo talento e la sua vocalità messa in risalto da una versione più intimistica di “Versace On The Floor”, singolo estratto dall’album “24k Magic”, proposta ai Billboard.

 

Cher e il premio Icon Award

Forse uno dei premi più belli quello di Icon Award per Cher che a 71 anni ancora non smette di incantare. Subito dopo aver ricevuto il premio, si esibisce prima con la famosa “Believer” per poi concludere in pieno stile anni ’80 con “If I could turn back time”.

 

La nuova Miley Cyrus

E’ una Miley diversa quella che si è esibita ai Billboard rispetto alla Miley Cyrus di “Wrecking Ball”. Introdotta dal padre Billy Ray Cyrus e dalla sorellina Noah, ha presentato il suo nuovo singolo “Malibù” in un’esibizione semplice e commuovente, segno di un nuovo inizio per la cantante dopo gli eccessi a cui ci aveva abituati.

L’angelica Celine Dion

Proprio nell’anno del ventesimo anniversario della sua pubblicazione, Celine Dion ha colto l’occasione incantando tutti ai Billboard con “My Heart Will Go On”, colonna sonora di Titanic e vincitrice del Premio Oscar. Una colonna sonora senza tempo che, unita all’eleganza e alla vocalità di Celine, hanno reso la performance perfetta tanto da aggiudicarsi una standing ovation finale.

L’omaggio degli Imagine Dragons a Chris Cornell billboard music awards 2017

Dopo essersi esibiti sul palco dei Billboard con il loro ultimo successo “Believer”, il frontman degli Imagine Dragons, Dan Reynolds è ritornato sul palco per omaggiare Chris Cornell dei Soundgarden, recentemente scomparso.

LASCIA UN COMMENTO