Home Film Ecco la nuova colonna di Stranger Things 3: ascolta la playlist ufficiale

Ecco la nuova colonna di Stranger Things 3: ascolta la playlist ufficiale

6
0
CONDIVIDI
Stranger Things tre sonoro

Alieni, paranormale, musicaStranger Things tre sonoro

E’ andata in onda la terza stagione di Stranger Things, serie tv ambientata negli anni ’80 e ispirata alla cultura di quel periodo. Stranger Things rimane tutt’oggi il prodotto Netflix di maggior successo. Tra alieni e paranormale anche la colonna sonora viene invasa dal “mood” Stranger Things. Se avete visto le stagioni precedenti, sapete l’importanza della colonna sonora, sia di quella originale strumentale, sia delle canzoni usate nel racconto.
Anche la terza stagione non fa eccezione e potete averne la prova qua: la Sony Legacy ha pubblicato la raccolta delle canzoni di queste nuove puntate: da Madonna agli Wham, da John Mellencamp a Huey Lewis. Abbiamo due piccole sorprese nell’ultima stagione: n remix di “Baba O’Riley” degli Who in stile colonna sonora della serie, e “Never ending story” di Limahl (la colonna sonora del film “La storia infinita”) cantata dagli attori Gaten Matarazzo e Gabriella Pizzolo. Stranger Things tre sonoro

Stranger Things tre sonoro

Ecco la playlist della terza stagione:

1. “Baba O’Riley” – The Who
2. “Things Can Only Get Better” – Howard Jones
3. “Material Girl” – Madonna
4. “Cold as Ice” – Foreigner
5. “She’s Got You” – Patsy Cline
6. “R.O.C.K. in the U.S.A.” – John Mellencamp
7. “Neutron Dance” – The Pointer Sisters
8. “Can’t Fight This Feeling” – REO Speedwagon
9. “Wake Me Up Before You Go-Go” – Wham!
10. “My Bologna” – “Weird Al” Yankovic
11. “Moving in Stereo” – The Cars
12. “Never Surrender” – Corey Hart
13. “Lovergirl” – Teena Marie
14. “Workin’ for a Livin’” – Huey Lewis & The News
15. “We’ll Meet Again” – Vera Lynn
16. “Never Ending Story” – Gaten Matarazzo e Gabriella Pizzolo

La musica che “descrive”

Nelle prime stagioni della serie la colonna sonora è stata perfettamente adattata al “carattere” di ogni scena. Le musiche rievocavano perfettamente quell’epoca che sembra, oggi, un disperato bisogno di “Ritorno al futuro”. Should I Stay Or Should I Go dei Clash, una band simbolo del punk, era la ribellione del personaggio Jonathan Byers (Charlie Heaton) e Atmosphere dei Joy Division ne sottolineava la sua alienazione. Girls On Film dei Duran Duran, un omaggio al mondo dei videogame Arcade è Whip It! dei Devo. E Time After Time di Cindy Lauper ed Every Breath You Take dei Police sono perfette per il ballo di fine anno che chiude la seconda stagione. Nella terza stagione le musiche sono tantissime, concentrate di più sulle prime puntate e sull’ultima (vedi elenco qui sopra). Stranger Things tre sonoro

Stranger Things tre sonoro

 

Stranger Things tre sonoro

Continuate a seguirci su Musicaccia

LASCIA UN COMMENTO