Home Concerti Florence and the Machine: Bologna “veste” il colore della speranza

Florence and the Machine: Bologna “veste” il colore della speranza

7
0
CONDIVIDI
Florence live Unipol

È il rosso il colore più caldo…Florence live Unipol

Arrivano in italia il gruppo britannico più Art Rock di sempre: I Florence and the Machine. Musica eccentrica la loro, un pò indie, un pò sperimentale, a tratti pop, ma uniti dall’espressione “Art” che unisce, come un forte collante, il loro uscire dagli schemi, il superare gli standard che impone il “genere” musicale. I Florence and the Machine sono arrivati con il loro “High as hope tour”, la tournée mondiale legata all’ultimo album della band, uscito lo scorso anno.Florence live Unipol

Florence live Unipol

Spettacolo e performance. Bologna infiamma

Ieri sera, domenica 17 marzo, Florence e soci si sono esibiti alla Unipol Arena di Casalecchio di Reno, a Bologna, per il primo dei due appuntamenti italiani del tour mondiale. Questa sera farà invece tappa al Pala Alpitour di Torino. Ad Agosto la band capitanata da Florence Welch si esibirà al Milano Rock per un ulteriore tappa: unico appuntamento estivo della band nella Penisola. Nelle scorse settimane i Florence and the Machine, discograficamente fermi a “High as Hope” dello scorso anno, hanno svelato i due nuovi brani “Moderation” e “Haunted House”. Il gruppo  non si esibiva in Italia da tre anni: nel 2016, il tour in supporto a “How big, how blue, how beautiful” aveva portato la band ad esibirsi proprio sul palco dell’Unipol Arena. Ecco, qui sotto, la scaletta del concerto di ieri sera :Florence live Unipol

Florence live Unipol

“June”
“Hunger”
“Between two lungs”
“Only if for a night”
“Queen of peace”
“South London forever”
“Patricia”
“Dog days are over”
“Ship to wreck”
“Moderation”
“Sky full of song”
“Cosmic love”
“100 Years”
“Delilah”
“What kind of man”
“Big god”
“Shake it out”

Florence live Unipol

“Speranza” è la parola chiave

High as Hope è il quarto album in studio del gruppo musicale britannico Florence and the Machine, pubblicato il 29 giugno 2018 dalla Virgin EMI Records e dalla Republic. Primo progetto della band ad essere interamente prodotto dalla frontwoman Florence Welch, la quale si è servita principalmente della collaborazione di Emile Haynie, si configura come un disco molto più minimalista rispetto al precedente How Big, How Blue, How Beautiful (2015). High as Hope, composto da dieci tracce registrate nell’arco di oltre due anni. L’album ha ricevuto un ottimo giudizio dalla critica, arrivando a conquistare il disco d’oro nel Regno Unito. Ecco qui le tracce:Florence live Unipol

  1. June – 3:41
  2. Hunger – 3:34
  3. South London Forever – 4:22
  4. Big God – 4:01
  5. Sky Full of Song – 3:46
  6. Grace – 4:48
  7. Patricia – 3:37
  8. 100 Years – 4:58
  9. The End of Love – 4:41
  10. No Choir – 2:29

Florence live Unipol

Continuate a seguirci su Musicaccia

LASCIA UN COMMENTO