Home Gossip Conchita Wurst e la rivelazione shock sulla sua malattia

Conchita Wurst e la rivelazione shock sulla sua malattia

577
0
CONDIVIDI
conchita wurst malattia messaggio

Thomas “Tom” Neuwirth, più conosciuto con lo pseudonimo drag queen di Conchita Wurst, è un cantante austriaco. Diventato famoso quando ha rappresentato l’Austria vincendo l’Eurovision Song Contest 2014 a Copenaghen, da quel giorno tutti parlano di lui. conchita wurst malattia messaggio

Fisico statuario, capelli morbido sempre perfetto e una voce da lasciare tutti a bocca aperta; riesce ad incantare tutti sopratutto per il suo “bizzarro” aspetto: l’artista infatti mostra un corpo da donna straordinario e la barba, elemento quest’ultimo che è diventato il suo tratto distintivo.

Dal 2014 ad oggi sono stati anni importanti per Conchita che ha conosciuto il successo anche nel nostro paese, addirittura è stata, l’anno successivo alla sua vittoria, super ospite a Sanremo scatenando il pubblico che con entusiasmo l’ha accolto.

La malattia rivelata su Instagram conchita wurst malattia messaggio

Oggi però per l’artista è un momento molto importante. Ha confessato di essere “sieropositiva da anni” e di aver scelto la riservatezza sulla sua condizione per proteggere anzitutto la sua famiglia, che l’ha appoggiata “dal primo giorno”.

heute ist der tag gekommen, mich für den rest meines lebens von einem damoklesschwert zu befreien: ich bin seit vielen jahren hiv-positiv. das ist für die öffentlichkeit eigentlich irrelevant, aber ein ex-freund droht mir, mit dieser privaten information an die öffentlichkeit zu gehen, und ich gebe auch in zukunft niemandem das recht, mir angst zu machen und mein leben derart zu beeinflussen. seit ich die diagnose erhalten habe, bin ich in medizinischer behandlung, und seit vielen jahren unterbrechungsfrei unter der nachweisgrenze, damit also nicht in der lage, den virus weiter zu geben. ich wollte aus mehreren gründen bisher nicht damit an die öffentlichkeit gehen, nur zwei davon will ich hier nennen: der wichtigste war mir meine familie, die seit dem ersten tag bescheid weiss und mich bedingungslos unterstützt hat. ihnen hätte ich die aufmerksamkeit für den hiv-status ihres sohnes, enkels und bruders gerne erspart. genauso wissen meine freunde seit geraumer zeit bescheid und gehen in einer unbefangenheit damit um, die ich jeder und jedem betroffenen wünschen würde. zweitens ist es eine information, die meiner meinung nach hauptsächlich für diejenigen menschen von relevanz ist, mit denen sexueller kontakt infrage kommt. coming out ist besser als von dritten geoutet zu werden. ich hoffe, mut zu machen und einen weiteren schritt zu setzen gegen die stigmatisierung von menschen, die sich durch ihr eigenes verhalten oder aber unverschuldet mit hiv infiziert haben. an meine fans: die information über meinen hiv-status mag neu für euch sein – mein status ist es nicht! es geht mir gesundheitlich gut, und ich bin stärker, motivierter und befreiter denn je. danke für eure unterstützung!

Un post condiviso da conchita (@conchitawurst) in data:

Nel suo lungo messaggio postato sul suo profilo Instagram dice:

“Oggi è il giorno in cui liberarmi dalla spada di Damocle per il resto della mia vita: sono stato positivo per molti anni. Questo è in realtà irrilevante per il pubblico, ma un mio ex ragazzo mi minaccia di rendere pubbliche queste informazioni private, e non darò a nessuno il diritto di spaventarmi e influenzare la mia vita in futuro.

Da quando ho ricevuto la diagnosi, sono in cura da molti anni senza interruzione, in modo che non sia in grado di trasmettere il virus. conchita wurst malattia messaggio

Non volevo renderlo pubblico per un paio di motivi finora, voglio solo menzionarne due: la più importante è stata la mia famiglia, che mi ha supportato incondizionatamente sin dal primo giorno.[…] In secondo luogo, è un’informazione che ritengo sia principalmente pertinente per le persone con cui il contatto sessuale è un’opzione.

Spero di acquisire coraggio e fare un altro passo avanti contro la stigmatizzazione delle persone che sono state contagiate dall’Hiv, sia per il loro comportamento che per colpa loro.

Rivolge per ultimo un messaggio ai suoi fan: conchita wurst malattia messaggio

” Ai miei fan: le informazioni sul mio stato di hiv potrebbero essere nuove per te – il mio stato non lo è! Sto bene e bene, e sono più forte, più motivato e liberato che mai. Grazie per il vostro supporto!”

E’ una notizia è che dovrebbe dare coraggio a molti che vivono ancora la sieropositività come una vergogna. Ma che fa anche riflettere. Che sia davvero un’occasione per dare forza a questa straordinaria personalità della musica mondiale.

Seguiteci sulla nostra pagina Facebook Musicaccia

LASCIA UN COMMENTO