“Supper’s Ready”: la suite più amata dai fan Hackett video supper ready

Steve Hackett non si ferma e, bloccato in casa dalla pandemia dovuta al Covid-19, continua a pubblicare sul proprio canale YouTube dei video nei quali lo si può vedere suonare e commentare alcuni brani del tempo in cui militava nei Genesis oppure della sua carriera solista. Le nuove clip pubblicate dal musicista inglese prendono in esame “Supper’s Ready”, la lunga suite (quasi 23 minuti), molto amata dai fan della band inglese, che chiude il quarto album dei Genesis uscito nel 1972, “Foxtrot”. Sorridendo Hackett dice: Hackett video supper ready

“Questa, perché è il momento preferito di molte persone.”

Un altro brano proposto da Hackett è “Ripples”, scritto da Mike Rutherford e Tony Banks, e incluso nell’album del 1976 “A Trick Of The Tail”, il primo disco pubblicato dai Genesis dopo la fuori uscita del cantante Peter Gabriel, sostituito da Phil Collins.

Il chitarrista introduce questa canzone dicendo:

“Ricorderete che questo è stato il primo tentativo di Phil Collins di cantare come solista con i Genesis. Sapevo che aveva una buona voce, facemmo un provino a molti cantanti, ma avere qualcuno con una voce così bella nel gruppo era un’occasione troppo ghiotta per lasciarla andare”.

In precedenza Steve Hackett aveva già proposto versioni acustiche di altri brani dei Genesis come “Horizons”, il brano che introduce “Supper’s Ready” in “Foxtrot”, “Blood On The Rooftops” e, da “Selling England by the Pound”, “The Cinema Show” e “Firth of Fifth”.

“Riproposizioni originali”

Ora Hackett ha proposto la rilettura di altri due brani appartenenti al repertorio della band inglese: “Firth Of Fifth” e “The Cinema Show”, entrambi inclusi nel terzo album dei Genesis, pubblicato nel 1973, “Selling England by the Pound”.

Di “Firth of Fifth” Hackett dice:

“Una bellissima melodia. Non l’ho scritta io, è una melodia di Tony Banks. Ma questa è una mia interpretazione”.

I Genesis, nei giorni scorsi, hanno annunciato e dato il via al ‘Genesis Film Festival’: cinque appuntamenti da gustare sul loro canale YouTube di altrettanti loro concerti che vanno, temporalmente, dal 1981 al 2007.

Questo il calendario dei cinque concerti del ‘Genesis Film Festival’: oggi 18 aprile ‘Three Sides Live’ (1981), il 25 aprile ‘The Mama Tour’ (1984), il 2 maggio ‘Live at Wembley Stadium’ (1987), il 9 maggio ‘The Way We Walk’ (1992) e, per chiudere, il 16 maggio ‘When in Rome’ (2007).

 

Hackett video supper ready

Continuate a seguirci su Musicaccia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui