Home Eventi “I’m listening”: i Metallica e Krist Novoselic partecipano alla campagna per la...

“I’m listening”: i Metallica e Krist Novoselic partecipano alla campagna per la prevenzione suicidi

702
0
CONDIVIDI
Disturbi mentali Metallica rock band Musicaccia
I Metallica

Dopo i recenti suicidi di Chris Cornell, leader dei Soundgarden e Chester Bennington, frontman dei Linkin Park, il mondo dello spettacolo si è mobilitato nel dolore per queste grandi perdite.

Entrambi hanno sofferto di disturbi psichici e depressione, che a lungo andare li hanno spinti a compiere il triste gesto. Da quel momento molti colleghi musicisti, da Katy PerryShawn Crahan degli Slipknot, si sono esposti in prima persona per parlare del fenomeno dei disturbi mentali che spesso affligge il mondo musicale.

Disturbi mentali Alice In Chains rock band Musicaccia
William DuVall degli Alice In Chains

La campagna di sensibilizzazione “I’m listening”

In particolare, giorno 5 settembre negli Stati Uniti è stata lanciata, attraverso la compagnia radiotelevisiva Entercom,  la campagna per la prevenzione suicidi “I’m listening” con lo scopo di sensibilizzare i cittadini sul grave problema dei disturbi psichici e cercare di diminuire il tasso di morti volontarie.

Proprio in occasione della Giornata Mondiale per la Prevenzione, questa importante iniziativa prevede anche una trasmissione radiofonica di due ore da Seattle a partire dalle 10 del mattino.

Il programma prevede anche dei consigli rivolti agli amici e alla famiglia di pazienti affetti da depressione e altre malattie mentali, spesso non molto conosciute e difficili da comprendere e gestire.

Disturbi mentali Krist Novoselic rock band Musicaccia
Krist Novoselic

I musicisti in lotta contro i disturbi psichici

Tra i principali musicisti che hanno aderito, vi sono i membri dei Metallica, Krist Novoselic ex bassista dei NirvanaWilliam DuVall degli Alice In Chains e David Draiman dei Disturbed, Michael Angelakos dei Passion Pit e Halsey

I seguenti artisti hanno deciso di partecipare al progetto affinché si possano debellare i luoghi comuni riguardo alle malattie psichiche, attraverso aiuto concreto a chi ne soffre. Per fare questo poi si sono esposti in prima persona raccontando le proprie esperienze in materia e la loro battaglia vinta.

Il bassista Novoselic in merito ha affermato: “La depressione, insieme ad un altro paio di fattori, può essere fatale. La salute mentale è spesso sottovalutata e sono felice di far parte della campagna “I’m Listening”, per aiutare ad educare la comunità”.

 

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteTre ragazze musulmane hanno sconvolto il mondo
Prossimo articoloTornano gli Alt-J in Italia!
Classe 1992. Nata in Svizzera e tornata nella sua Sicilia in tenera età, negli anni dell'università sceglie Catania come la città più affine al suo spirito contradditorio. Laureata in Beni culturali, ha scelto di seguire le viscere e continuare gli studi in Comunicazione della cultura e dello spettacolo. Lunatica e insicura, scrive di arte, cultura, letteratura e musica sul web, in attesa di trovare il fegato di pubblicare il suo romanzo nel cassetto.

LASCIA UN COMMENTO