Il ‘Re Mida’ del rap Jay Z canzoni Spotify

Esattamente cinquant’anni fa, il 4 dicembre 1969 a Brooklyn, nasceva quello che diventerà uno dei capisaldi del rap moderno, Shawn Corey Carter a.k.a. Jay-Z. Jay Z canzoni Spotify

Oltre che essere uno dei rapper più famosi della East Coast americana, incise alcuni dei dischi più venduti della storia dell’hip hop .–  più di 100 milioni di copie in tutto il mondo –  e costruì anche un impero imprenditoriale che lo rese il primo rapper miliardario della storia.

Jay-Z, negli ultimi 23 anni, è stato uno degli artisti che ha reso definitivo il mutamento del rap da musica della comunità urbana afroamericana a fenomeno globale.

Questo è stato solo il compimento di una missione iniziata dai colleghi precedenti e contemporanei, che arrivò a una fase di maturità sociale, culturale ed economica proprio grazie al rapper americano.Jay Z canzoni Spotify

La conseguenza di questo gesto si è palesata particolarmente nell’ultimo decennio, dove l’hip hop è diventato un genere prettamente ‘mainstream’.

jay spotify cinquantesimo album

La scomparsa da Spotify

Il giorno del cinquantesimo compleanno di Jay-Z, Spotify condivide un tweet in cui annuncia il ritorno del rapper sulla piattaforma scrivendo, ‘‘Buon compleanno Hov. Bentornato su Spotify”. Nell’aprile 2017, Hova – secondo nome del rapper, J-Hova – aveva eliminato quasi tutta la sua discografia dal sito di streaming, il tutto senza dare spiegazioni.

Ai tempi si era ipotizzata una teoria in cui il rapper, lamentandosi per il servizio, si era ‘tolto’ dal sito perché esso non offriva i giusti diritti agli artisti per colpa del servizio era freemium.

Jay-Z quindi si spostò su Tidal, un servizio di streaming il cui proprietario era il rapper stesso. Ma questa non fu la sua unica fortuna, Hova subito dopo il successo iniziò una carriera da imprenditore che lo portò a possedere cose come: un pezzo di una squadra di basket NBA, i Brooklyn Nets, un’agenzia che sponsorizza e rappresenta sportivi da tutto il mondo, e interessi milionari in diversi settori.

jay spotify cinquantesimo album

Il regalo di Jay-Z

Fin’ora nessuno ha avuto la possibilità di ascoltare brani ed album storici su Spotify come ‘American Gangster‘ ,.The Black Album‘ o ‘Watch The Throne‘ con Kanye West. Non si sa se gli album rimarranno permanentemente su Spotify o se saranno rimossi. Alla fine questo è solo un regalo che Jay-Z ha deciso di farci per il suo compleanno, e omaggiare i suoi trent’anni di successo. Jay Z canzoni Spotify

Continuate a seguirci su Musicaccia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui