La Kalimba è uno strumento musicale molto dolce e romantico, chiamato anche piano da pollice. È uno strumento veramente molto antico, eppure così poco conosciuto prima di ora. Kalimba strumento musicale

Il materiale Kalimba strumento musicale

Il suo materiale spesso è fatto di legno di canne di bambù e di metallo. La cassa presenta due fori posteriori e il tutto appare semplicemente come una tavoletta di legno.

Come si suona

Come già accennato pocanzi, la kalimba è come se fosse un pianoforte che però si suona solamente con l’uso dei pollici. Le lamelle vengono sfiorate dalla punta del pollice, o meglio ancora dalle unghie.

Quella elettrica Kalimba strumento musicale

Ovviamente esiste anche la versione elettrica, come per la chitarra e il basso. Ma il consiglio è quello di iniziare da quella base…

Kalimba strumento musicale

Origine

La kalimba fu portata negli USA dopo la tratta degli schiavi. Infatti questo strumento deriva proprio dall’Africa, anche se chi ne fa più uso e ne è più bravo sono i paesi orientali, soprattutto Cina e Giappone.

Il suono Kalimba strumento musicale

Il suono della Kalimba è unico nel suo genere. Assomiglia un po’ a quello di un dolce carillon. Ma una volta diventati esperti nel suo utilizzo, ci può diventare anche più pop… la sensazione di malinconia e nostalgia è comunque inevitabile ascoltando tale suono…

I colori Kalimba strumento musicale

Ne esistono davvero di moltissimi modelli e colori. In Cina impazza quella di plastica o vetro trasparente e di forma circolare. In Africa, quella originale è di legno scuro e intagliato da qualche disegno Maori o simbolico. In Italia il kalimba più venduto è quello di colore ottanio. Un legno colorato…

I tasti

Non c’è un numero fisso di tasti, dipende da quanto sei bravo o vuoi imparare a diventarlo. Ci sono kalimba di piccole dimensioni e quindi con meno lamelle da pigiare e altre molto più grandi. Un po’ come una pianola.

Amazon

La kalimba, tuttavia, non è uno strumento musicale così facile da trovare, come lo si fa con tutti gli altri strumenti. Forse ciò dipende dalla poca diffusione prima d’oro e dalla sua origine africane e usi orientali. Per tale motivo, un modo sicuro e tranquillo per acquistarlo è su Amazon. Ne esistono davvero di moltissime tipologie diverse! Basta solamente trovare lo stile più simile al proprio!

Bella ciao

Pare che un italiano medio che si cimenti per la prima volta a suonare tale strumento, impari come prima canzone “Bella ciao”. A quanto pare è la più facile da imparare e anche la più utile per riuscire nel tempo a sciogliere bene le dita e a memorizzare le note.

Continuate a seguirci sempre qui, su: Musicaccia!

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui