“Who are you…?”Liberato cantante anonimo napoletano

L’anonimo e il mistero sono condizioni naturali che avvolgono l’arte in molte delle sue forma; anche la musica si nutre di ciò che a prima apparenza non sembra essere intuibile. Liberato, come noi lo conosciamo, è un personaggio che preferisce rimanere nell’ombra, agisce attraverso il canto della sua musica e concretizza la sua immagine con le parole. Non avevamo sentito parlare molto nell’ultimo periodo, ma adesso sembrano esserci tutte le carte in tavola per abbracciare nuovamente un suo ritorno. Il 25 aprile, durante la festività della liberazione, il cantante mascherato di “Nove maggio” si è fatto vedere, o meglio ascoltare: ha pubblicato sui suoi canali social ufficiali una breve clip che lo ritraeva a bordo di un’imbarcazione a largo del Mar Tirreno, rigorosamente di spalle e coperto dal solito cappuccio.Liberato cantante anonimo napoletano

Liberato cantante anonimo napoletano

Sguardi e parole “anonime”

Con uno sguardo rivolto verso un’isola (Capri o Ischia…?), la clip ha interrotto il lungo silenzio di Liberato, che dopo l’annuncio, lo scorso dicembre, del concerto in programma a Roma per il 22 giugno, aveva fatto perdere le sue tracce. Come al solito, solo mistero e nessuna anticipazione. Arrivano, però, nuove informazioni su un suo possibile ritorno, dopotutto il cantante non pubblica qualcosa da almeno un anno. L’ultimo lavoro di Liberato risale al 2 maggio 2018, ovvero la pubblicazione di due videoclip riguardanti i due singoli  “Intostreet” e “Je te voglio bene assaje”. L’uscita di un nuovo pezzo ambientato proprio nella zona tra Capri e Napoli sembra quasi realtà.Liberato cantante anonimo napoletano

Tanti piccoli dettagli

Le riprese del videoclip potrebbero essere state girate tra il porto di Napoli, il cimitero di Capri e un appartamento di Anacapri, l’area dell’isola che comprende posti come la grotta Azzurra, Villa Damecuta e il faro di Punta Carena, e uno storico studio di registrazione partenopeo. Il videoclip della canzone comprenderebbe diverse scene di gruppo, con la presenza di comparse e coreografie. Il giornalista Gianni Valentino, autore del libro “io non sono Liberato” , sembra saperne qualcosa in più sulle prossime mosse del cantante anonimo. Il possibile nuovo pezzo di Liberato sembra anticipare il concerto a Roma. I biglietti siano stati messi in vendita su TicketOne lo scorso dicembre, dove peraltro sono ancora disponibili, i dettagli dell’evento.Liberato cantante anonimo napoletano

Liberato cantante anonimo napoletano

Continuate a seguirci su Musicaccia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui