Negli ultimi giorni i Maneskin, rivelazione di X Factor 11, e lo Stato Sociale, il gruppo indie arrivato secondo a Sanremo 2018, sono stati protagonisti di uno “scontro” virtuale che non è di certo passato inosservato. maneskin lo stato sociale

 

maneskin lo stato sociale

Appresa la notizia della sconfitta della band al festival, vinto dal duo Ermal Meta – Fabrizio Moro, i giovanissimi rocker, noti non solo per le interessanti doti musicali ma anche per il caratterino tagliente, hanno pubblicato un messaggio rivolto agli scanzonati musicisti bolognesi su Instagram Twitter, marcando con ironia la condivisione del secondo posto in uno show televisivo.

“Lo Stato Sociale, anche a voi è toccato il secondo posto! Non ve la prendete, vi aspettiamo al nostro concerto, 35 minuti 6 canzoni, una cosa veloce e poi ci facciamo una birra insieme  #Sanremo2018 #Måneskinperilsociale”, recita il post degli adolescenti più chiacchierati di questo periodo.

maneskin lo stato sociale

Ma perché i riferimenti al tour di Damiano David e soci, sold out in tutta Italia?

Lo Stato Sociale scaglia la prima pietra

In una recente intervista rilasciata al settimanale Chi, gli ex big del Teatro Ariston hanno criticato i meccanismi commerciali del talent di Sky1 che non punta, secondo loro, sulla preparazione artistica ma sul denaro facile, citando la situazione che i Maneskin stanno vivendo attualmente. maneskin lo stato sociale

“Il problema di X Factor  è il modello educativo che propone in un meccanismo tv dove il talento viene svilito per lo spettacolo ed emergono sempre il bel canto o i fregni, secondo una logica produttiva dove bisogna macinare soldi e il lavoro artistico, il valore e la preparazione passano in secondo piano”, hanno detto, per poi aggiungere: 

“Nulla contro i Maneskin ma ci fa ridere un tour con sei canzoni, perché anche noi abbiamo iniziato con sei canzoni, ma suonavamo gratis portando le casse da casa. Il successo improvviso va bene se sei i Velvet Underground, ma se vuoi fare un mestiere ci vuole una strada che parta dal basso. È complesso buttare ragazzi giovani in pasto a palchi importanti con il rischio che, dopo 35 minuti, abbiano detto tutto”. maneskin lo stato sociale 

 

maneskin lo stato sociale

Chi sono gli Stato Sociale, ‘ rivali’ dei Maneskin?

Lo Stato Sociale nasce nel 2009 da un’idea del cantante e bassista Alberto Cazzola e dei  polistrumentisti Lodovico Guenzi Alberto Guidetti.

Nel 2011 si aggiungono Enrico Roberto Francesco Draicchio, cantanti e sintetizzatori. maneskin lo stato sociale 

Hanno pubblicato 3 album (Turisti della democraziaL’ Italia peggiore, Amore lavoro e altri miti da sfatare) e una raccolta ( Primati).

Nel 2012 vincono la 2° edizione del Premio Buscaglione.

Nel 2016 esce il loro primo libro pubblicato per Rizzoli, intitolato ” Il movimento è fermo”maneskin lo stato sociale

E voi, da che parte state? 

Tratto da: Velvet Music

Seguiteci su Musicaccia per altri aggiornamenti sociale

 

 

1 commento

  1. Sono d accordo che i Maneskin stiano rischiando di venire stritolati dai Corvi dello show business che vogliono utilizzarli per fare più soldi possibili incuranti di quanto tutto questo sia pericoloso per i nostri amati giovani Maneskin, ma cio’ nonostante non posso che fare il tifo per i nostri nuovi giovanissimi idoli e sperare nella loro intelligenza e talento che sicuramente hanno.
    Non fatevi bruciare e gli altri vi lascino fare comunque il vostro percorso che vi auguro sia lunghissimo. In fondo anche Jovannotti e’ partito giovanissimo ed e’ ancora qui. Auguri a tutti e due i gruppi, Maneskin e Stato Sociale. Impegnatevi e date il meglio. Isabella

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui