Guai in vista per il cantante Morgan e stavolta Bugo non c’entra niente! Il cantante, il cui vero nome è Marco Castoldi, è indagato dalla Procura di Monza con l’accusa di stalking e diffamazione nei confronti di una sua collega musicista con la quale avrebbe anche avuto una relazione.Morgan denuncia

Le accuse che sono state rivolte a Morgan risalgono al periodo tra aprile e dicembre 2020, dove il cantante avrebbe tempestato di chiamate e messaggi la collega, l’avrebbe insultata e diffamata, arrivando persino a minacciarla di divulgare un suo filmato personale.

Tutto questo sarebbe avvenuto perchè la donna 32enne ha deciso di troncare la loro relazione e a Morgan non è andata giù. Così avrebbe iniziato la lunga serie di azioni contro la donna che, alla fine, ha deciso di denunciarlo.

Morgan denuncia

Gli avvocati lo difendonoMorgan denuncia

Gli avvocati di Marco Castoldi difendono il loro assistito e cercano in tutti i modi di rimpicciolire le accuse che sono state rivolte al cantante, cercando di fare leva sulla  relazione che c’è stata con la donna:

“Si tratta di due persone legate da un rapporto di conoscenza decennale. E da un forte legame affettivo, durante il quale si frequentavano alla luce del sole. Il nostro assistito ha solo scritto dei messaggi, spesso indiretti. Nei suoi confronti non è stata adottato alcun provvedimento, perché non ci sono profili di pericolosità. Valuteremo la strategia difensiva in vista dell’udienza di maggio”. 

Morgan si difende

Dopo essere venuto a conoscenza del suo rinvio a giudizio, Morgan ha voluto difendersi dalle accuse che gli sono state rivolte e si è confidato all’Ansa durante un’intervista:

“A me la violenza non si può associare, sono l’essere più dialogante che esista, mi vuole trascinare in Tribunale perché ho scritto delle poesie?. Si tratta di un rapporto che dura dal 2013, una relazione di profondo affetto intimo e artistico, fatta di conversazioni lunghissime, frequentazioni quotidiane e costante interscambio fatto di stima.

Poi ci siamo innamorati profondamente, nonostante entrambi fossimo impegnati. Ho preso la difficilissima decisione di comunicare alla madre di mia figlia che volevo stare con un’altra persona, le nostre famiglie sapevano tutto.Morgan denuncia

Morgan denuncia

Ho chiesto anche la sua mano alla madre che però mi ha risposto che lei avrebbe prima dovuto fare un disco di successo. Poi è sparita, non aveva chiuso la sua relazione e mi ha bloccato ogni tipo di contatto senza alcuna spiegazione, fino a bloccare amici comuni e persino mia madre.

Per me è una cosa violenta quanto sta succedendo. Nonostante ciò non voglio fare la guerra, ho mia figlia a cui pensare, ho solo cercato un dialogo per comprendere”.

Non resta che aspettare per conoscere i nuovi risvolti della vicenda. Continuate a seguirci su Musicaccia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui