Home News Addio a Bibi Ballandi maestro dello show italiano

Addio a Bibi Ballandi maestro dello show italiano

420
0
CONDIVIDI
morte improvvisa bibi ballandi

Stamattina siamo venuti a sapere della morte di Bibi Ballandi, forse a molti questo nome non dice nulla semplicemente perché non eravamo abituati a vederlo davanti le telecamere. Eppure, quest’uomo ha dato davvero tantissimo allo show italiano, dedicando tutta sua vita alla musica e agli spettacoli televisivi. Si è spento ad Imola, all’età di 71 anni, in seguito ad una lunga malattia

Una vita accanto agli artisti

Da manager a produttore, Ballandi, nella sua vita ha collaborato con tantissimi artisti del mondo della musica e della televisione. Negli anni Sessanta ha lavorato al fianco di Al Bano, Orietta Berti, Nicola Di Bari, Caterina Caselli, Mina, Little Tony e Rita Pavone, mentre negli anni Settanta ha collaborato con Lucio Dalla, Francesco De Gregori, Fabrizio De André, Roberto Vecchioni e Pierangelo Bertoli. Negli anni ’80 ha collaborato all’apertura della celebre discoteca di Rimini Bandiera Gialla.

morte improvvisa bibi ballandi

L’inventore del one man show italiano

A partire dagli anni ’80 ha iniziato la produzione di un nuovo format italiano che in breve tempo sarebbe diventato un classico della nostra televisione: il one man show, i più celebri quelli di Fiorello, Adriano Celentano, Gianni Morandi, Giorgio Panariello e Massimo Ranieri. Inoltre ha prodotto anche due varietà del sabato sera Ballando con le stelle e Ti lascio una canzone.

Il ricordo di chi ha lavorato con lui

Data la sua popolarità, all’interno del mondo dello spettacolo sono stati tantissimi i messaggi di cordoglio scritti da chi ha avuto l’onore e il piacere di collaborare con questo grande uomo. Il messaggio più sentito proveniente dai social è sicuramente quello di Fiorello, particolarmente legato a Ballandi, a causa del dolore ha anche sospeso il suo programma su Radio Deejay


«Grazie per aver contribuito a farmi essere quello che sono» ha scritto invece Giorgio Panariello

«Bibi forte e gentile, attento e dolce come un papà», così lo ricorda Paola Cortellesi.

<blockquote class=”twitter-tweet” data-lang=”it”><p lang=”it” dir=”ltr”>Bibi forte e gentile, attento e dolce come un papà. Porto nella mia vita tutte le cose preziose che mi hai insegnato. Grazie Bibi. Sei nel mio cuore.


Il grande Adriano Celentano invece «Ciao Bibi, indimenticabile amico amico e punto di riferimento insostituibile. Saggio, allegro, buono, umile nonostante la tua grande professionalità, affidabile, sempre pronto a mettere pace e risolvere ogni problema con serenità e generosità. I tuoi proverbi – erano perle di simpatica saggezza. Mi mancherai. Non abbandonarci da lassu’ e seguita a guidare tutti noi che abbiamo avuto la fortuna di lavorare con te». Milly Carlucci ha saputo la tragica notizia in diretta su Uno mattina ed è scoppiata in un pianto di dolore.

morte improvvisa bibi ballandi

Continuate a seguirci su Musicaccia

 

LASCIA UN COMMENTO