Home Eventi Musicultura 2019: ecco il vincitore della trentesima edizione del festival evento

Musicultura 2019: ecco il vincitore della trentesima edizione del festival evento

46
0
CONDIVIDI
Musicultura

Il vincitore è…Musicultura

Francesco Lettieri, 27 anni, vince il festival evento, alla sua trentesima edizione,  “Musicultura 2019”. Il festival è andato in live il 20, 21 e il 23 giugno all’Arena Sferisterio di Macerata con la conduzione di Enrico Ruggeri e Natasha Stefanenko. Lettieri, che si aggiudica la vittoria grazie alla votazione del pubblico, sale sul podio del Festival della Canzone Popolare e d’Autore con il brano “La mia nuova età”. Il giovane cantautore dichiara: Musicultura

“E adesso preparo un disco nuovo di zecca. Vincere Musicultura, riportare a Napoli un premio così prestigioso, è una sfida e al tempo stesso un peso enorme. La storia artistica della mia città è straordinaria, voglio dimostrarmi all’altezza. Macerata è il mio nuovo punto di partenza. Una esperienza che non dimenticherò facilmente” Musicultura

Il Premio della Critica di questa trentesima kermesse va a Enzo Sevastano di Benevento con il brano “Le mogli dei cantanti”. Enzo Sevastano si esprime sul festival: “Un viaggio fantastico, perché qui si unisce la cultura ‘alta’ con quella popolare”. Tra gli ospiti che hanno calcato il palco dello Sferisterio nelle tre serate di Musicultura ci sono stati, tra gli altri, la PFM, i Coma_Cose, Morgan, The André, Daniele Silvestri, Angelique Kidjo e Rancore.

Intervista ai protagonisti di “Musicultura 2019”

«Musicultura è il migliore concorso per valorizzare i giovani perché ci sono amore per la musica e grande qualità come hanno dimostrato le otto canzoni finaliste» dice Enrico Ruggeri alla stampa dopo la fine della serata. Natasha Stefanenko: «Giovani così talentuosi ti riempiono il cuore: è una speranza per il futuro». Enzo Nannipieri, il vicepresidente dell’organizzazione dell’evento di Musicultura, dice: «È bello sentirsi supportati da una squadra di spessore. Ruggeri ha giocato nella squadra con spirito di servizio, con l’umiltà e la competenza di un artista che si è inserito in punta di piedi portando qualcosa di suo». Infine parla il vincitore Francesco Lettieri: «Tempo fa – racconta come nata la canzone “La mia nuova vita” – mi sono messo al pianoforte riflettendo sul rapporto tra padre e figlio».

Musicultura

Chi è Francesco Lettieri?

Francesco Lettieri, pianista e compositore, esordisce a 17 anni con un album di sue composizioni per solo piano che presenta suonando insieme a Marco Zurzolo. Prosegue la sua attività ottenendo nel 2014 la nomination per la migliore colonna sonora originale al 48° Film Festival di Roma. Nello stesso anno viene selezionato per partecipare al Grimsbury Jazz Festival (UK), a cui poi prenderà parte con Kris Reeder. Nel 2015 il suo percorso di compositore intreccia quello di autore «fino a raggiungere – spiega – la più compiuta forma di canzoni», che gli vale l’uscita dell’album L’alieno al cinema. Nel 2017 vince il premio per la miglior arrangiamento all’Ugo Calise Festival. Attualmente sta perfezionando il linguaggio jazz al Conservatorio di Napoli.

Musicultura

Musicultura

 

 

Continuate a seguirci su Musicaccia

LASCIA UN COMMENTO