Home News Nuovo video dei Royal Blood – VIDEO

Nuovo video dei Royal Blood – VIDEO

268
0
CONDIVIDI
nuova canzone royal blood

Secondo estratto dal prossimo disco per i Royal Blood nuova canzone royal blood

I Royal Blood hanno pubblicato il video di Hook, Line & Sinker.
Il brano è il secondo singolo ad anticipare il secondo disco della band, di prossima uscita. nuova canzone royal blood

How Did We Get So Dark

Dopo 3 anni di attesa, l’11 Aprile la band ha annunciato l’uscita del secondo album in studio “How Did We Get So Dark?”.
Il disco verrà pubblicato per la Warner Bros.
La data prevista è il 16 giugno.
Il 13 Aprile è stato rilasciato invece il primo singolo estratto dal disco, Lights Out.
Il disco sarà il seguito dell’omonimo debutto del 2014, Royal Blood appunto. nuova canzone royal blood

Tour

Il tour a supporto dell’album toccherà tutto il mondo, e passerà anche dall’italia per un’unica data. Il 2 Novembre di quest’anno (2017) il power duo si esibirà al Fabriqu di Milano.
Il prezzo del biglietto sarà di 34€ più diritti di prevendita.

Bio

I Royal Blood sono un duo inglse Indie-Garage formato a Brighton nel 2013.
I due membri ufficiali della band sono il bassista e cantante Mike Kerr ed il batterista Ben Thatcher.
Nel Novembre del 2013 la band pubblicò il primo singolo, Out of the Black.
La band inizia a farsi conoscer supportando in alcuni concerti gli Arctic Monkeys.
Negli anni hanno raccolto consensi da pubblico e critica, anche da colleghi illustri come Jimmy Page dei Led Zeppelin e Matt Helders degli Arctic Monkeys.
In poco tempo si sono affermati come uno degli act di maggior successo a livello internazionale. Hanno calcato importanti palchi, anche in prestigiosi festival come il Download Festival, il Glastonbury, Il T in the Park ed il Reading Festival di Leeds.
Fino ad ora la band ha pubblicato solo un disco, Royal Blood nel 2014. Il disco ha debuttato al numero 1 nella classifica inglese degli album, ed è entrato nella Top 20 in venti Paesi e ha venduto oltre un milione di copie.
La band propone un garage rock impregnato di blues, con influenze post-grunge e post-punk.

LASCIA UN COMMENTO