Home News Il nuovo singolo de Il Cile: La Fate Facile – VIDEO

Il nuovo singolo de Il Cile: La Fate Facile – VIDEO

478
0
CONDIVIDI
nuovo video il cile

Torna Il Cile con il singolo “La Fate Facile”. nuovo video il cile

La Fate Facile

Sono passati tre anni dall’ultima fatica discografica di Lorenzo Cilembrini, meglio conosciuto con lo pseudonimo Il Cile.
Nel 2014 infatti fu pubblicato il secondo disco del cantautore di Arezzo, dal titolo “In Cile Veritas”.
Il video di La Fate Facile è stato pubblicato oggi, 15 Maggio, sulla piattaforma VEVO. È il primo passo del percorso che porterà alla pubblicazione del terzo disco in studio dell’artista.
Il brano è anche disponibile sulle principali piattaforme digitali. nuovo video il cile

Un racconto autobiografico

“La Fate Facile” si presenta come un racconto autobiografico in cui l’artista mette se stesso a nudo.
Nel fare ciò, svela tutte le difficoltà esistenziali che affronta e che riesce a superare solo con la musica. nuovo video il cile

Videoclip

Il video è stato diretto da Erica Mainini per “A Secret Family Film”. È proprio incentrato sulle tematiche che affronta il testo.
Vengono affrontate in modo poetico ma crudo.
L’ambientazione è una casa/castello diroccata a Berlino, ed è giocato su una serie di metafore visive.
Giochi di luci e colori, tecniche sperimentali e visuali distorte per riflettere gli stati d’animo che Il Cile traspone nella canzone.
A tal proposito l’artista ha dichiarato:

Ho approfittato di un day off a Berlino durante un mio tour europeo per girare il videoclip. Senza dubbio uno dei più impegnativi della mia carriera.

La location che abbiamo scelto rappresenta metaforicamente la stanza della mia infanzia dalla quale uscivo con la fantasia, ma che in realtà mi proteggeva claustrofobicamente da una libertà che agognavo ma non conoscevo.

All’interno di questa stanza sono cresciuto con i miei mostri, i miei incubi e le mie preoccupazioni, riuscendo però a coltivare una speranza che col tempo mi ha dato la forza di reagire. Con la mia musica, le mie parole e costruendomi una vita dove riuscissi a camminare senza confini e con le mie gambe.

Girare questo video è stata una vera e propria catarsi rispetto a tutto quello che nel mio io umano, mentale e artistico avevo vissuto come dissidio.”

LASCIA UN COMMENTO