Home News Ryan Adams sotto i riflettori: accusato di molestie sessuali, tra le vittime...

Ryan Adams sotto i riflettori: accusato di molestie sessuali, tra le vittime una minorenne.

7
0
CONDIVIDI
Ryan Adams sotto accusa

Il lupo perde il pelo ma non il vizio…

Il cantautore americano Ryan Adams sembra essere stato accusato di molestie sessuali e violenza psicologica. Conferma che viene data dalla sua ex moglie Mandy Moore e l’artista emergente Phoebe Bridgers. Anche se sembra l’ennesima prova di “vizio” a cui il mondo dell’intrattenimento si rivolge spesso, qui i fatti sono concreti. Entrambe le donne sostengono che Adams si sia offerto inizialmente di sostenere la loro carriera per poi abusare di loro. Ryan Adams sotto accusa

Altre testimonianze di molestie

Altre facce escono fuori nello scandalo, una donna di nome “Ava” sostiene che, dopo aver iniziato una chat online con il cantante quando aveva 14 anni, si sarebbero scambiati il numero di telefono con il cantante, per essere poi molestata  dalle avance, un po volgari (si mostrava nudo in videochiamata), di Adams. Ava ha fornito un totale di 3 mila messaggi al giornale Times dove si notano chiaramente le intenzioni del cantante. I messaggi mostrano comunque una preoccupazione di fondo, Adams era cosciente dell’età della ragazza e se ne preoccupava. Un’artista di nome Courtney Jaye  sostiene che Adams l’avrebbe contattata e che si sia offerto di produrre in studio il suo album. I due sarebbero finiti a letto insieme, dopo diverse avance di Ryan. Come Ava anche Courtney chiude qualsiasi rapporto con  Adams, sconvolta dalla sua abilità “manipolatrice”. Ryan Adams sotto accusa

Ryan Adams

Phoebe Bridgers e Mandy Moore

All’età di 20 anni Phoebe Bridgers inizia a lavorare con il cantante, mantenendo quanto promesso. Secondo l’articolo del Times, Adams si era offerto di produrre la musica di Bridgers e di invitarla al prossimo tour. Inizia una relazione romantica, ma la cantante afferma che Adams l’avrebbe costretta ad evitare qualsiasi relazione sociale e di limitarsi a fare sesso telefonico con lui, sotto minacce. Sebbene sembra che si sia mostrata solo ora, Bridgers ha sempre discusso della loro relazione, sia nella sua musica che nelle interviste. L’ex moglie Mandy Moore, sposata per ben sette anni con Adams, sostiene che il marito era “psicologicamente offensivo”. Adams avrebbe manipolato la carriera della moglie, imponendole la collaborazione con altri produttori. “Le sue manie di controllo hanno bloccato la mia capacità di creare nuove connessioni nel settore durante un periodo molto importante e potenzialmente redditizio”, ha detto Moore al Times.

Ryan Adams sotto accusa 

Ryan Adams Bridgers Moore

La difesa di Ryan Adams

L’avvocato di Adams nega tutte le accuse e il cantante reagisce con un tweet:

“Non sono un uomo perfetto e ho commesso molti errori”,

“Verso chiunque abbia mai fatto del male, anche se involontariamente, mi scuso profondamente e senza riserve. Ma l’immagine che questo articolo dipinge è incredibilmente inaccurata. Alcuni dei suoi dettagli sono travisati; altri sono esagerati; molti sono completamente falsi. Non avrei mai avuto interazioni inappropriate con qualcuno che ritenevo fosse minorenne. Punto”.

Sono una persona che ha sempre cercato di diffondere gioia attraverso la mia musica e la mia vita, e sentire che alcune persone credono che io abbia causato loro dolore mi rattrista molto”.

“Sono deciso a lavorare per essere l’uomo migliore possibile. E auguro a tutti compassione, comprensione e guarigione”. Ryan Adams sotto accusa

 

Continuate a seguirci su Musicaccia

LASCIA UN COMMENTO