Mito vivente della musica, Bob Dylan è il primo poeta in note della storia. Il Menestrello di Duluth, chitarra alla mano, dichiarò al mondo che la poesia non è solo quella dei libri di scuola, è nelle parole delle canzoni che ascoltiamo ogni giorno. top frasi canzoni Dylan

La carriera di Bob Dylan

La leggenda del rock festeggia un compleanno speciale con il ritorno sulle scene musicali. L’artista ha appena annunciato, dopo otto anni di silenzio creativo suggellato con Tempest, l’uscita del suo nuovo album di inediti. Mentre tra i fan cresce l’attesa per il 19 giugno, data prevista per l’arrivo del nuovo progetto discografico, il buon compleanno al re del folk non è solo all’insegna della musica. Bob Dylan è un poeta contemporaneo che ha influenzato la storia del genere anteponendo la parola alla melodia. A lui si sono ispirati i più grandi della scena artistica contemporanea, uno su tutti Bono Vox che ha definito “Every Grain of Sand” come “uno dei Salmi di Davide”.

A Bruce Springsteen Bob Dylan “ha aperto la parte più recondita della sua mente”, John Lennon ha dichiarato che l’icona rock gli ha “indicato la strada”. Difficile riassumere in pillole la carriera del rivoluzionario maestro della musica, riduttivo definirlo solo storia del rock. È lui a inventare il folk rock, suo il primo singolo di livello internazionale fuori dagli schemi discografici. Like a Rolling Stone è un trattato in note lungo sei minuti. Dylan è stato anche il primo ad incidere un doppio album di musica rock, “Blonde on Blonde” del 1966. Il suo album d’esordio portò per scelta il suo nome, “Bob Dylan” nel 19 Marzo del 1962 irruppe sulle scene cambiando per sempre la sua vita.

top frasi canzoni Dylan

Le frasi più belle

Noncurante delle critiche dei conservatori per l’uso della chitarra e dell’armonica amplificate è diventato nel corso degli anni sprezzante paladino dei diritti civili dei più deboli. “Ha creato una nuova espressione poetica” con questa motivazione viene assegnato all’artista il Premio Nobel della Letteratura nel 2016. Scopriamo insieme le frasi più belle delle canzoni di Bob Dylan.

DON’T THINK TWICE IT’S ALRIGHT (1962)

“You just kinda wasted my precious time

But don’t think twice, it’s all right”

(hai solo sprecato il mio tempo prezioso

non pensarci e ripensarci troppo, va tutto bene)

LIKE A ROLLING STONE (1965)

“Nobody’s ever taught you how to live out on the street

And now you’re gonna have to get used to it

You say you never compromise…How does it feel, how does it feel?

To be without a home, like a complete unknown?”

(Nessuno ti ha mai insegnato come vivere per strada.

Ora dovrai abituarti.

Dicevi che non saresti mai scesa a compromessi

Come ci si sente ad essere senza casa, come una perfetta sconosciuta?)

JUST LIKE A WOMAN (1966)

“She takes just like a woman, yes, she does

She makes love just like a woman, yes, she does

And she aches just like a woman

But she breaks just like a little girl”

(Lei parla proprio come una donna, sì, lo fa.

Lei fa l’amore proprio come una donna, sí, lo fa

e prova dolore proprio come una donna

ma é fragile proprio come una ragazzina)

FOREVER YOUNG (1974)

“May you always do for others

And let others do for you

May you build a ladder to the stars

And climb on every rung

And may you stay Forever young”

(Possa tu sempre fare qualcosa per gli altri

e lasciare gli altri fare qualcosa per te.

Possa tu costruire una scala per le stelle

e salire ogni gradino, tu possa restare per sempre giovane)

KNOCKIN’ ON HEAVEN’S DOOR (1973)

“Mama, put my guns in the ground

I can’t shoot them anymore.

I feel like I’m knockin’ on heaven’s door”.

(Mamma, ho messo a terra le mie armi.

Non posso più sparare.

Mi sento come se stessi bussando alla porta del paradiso)

top frasi canzoni Dylan
Continuate a seguirci su Musicaccia 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui