Dopo la data zero di Lignano Sabbiadoro di domenica scorsa , ieri c’è stato il primo dei due concerti allo Stadio Olimpico di Torino. Inizia cosi ufficialmente il Vasco Non Stop Tour e proseguirà a Padova, Roma, Bari e Messina. vasco rocker torino

Uno spettacolo pieno di sorprese che porterà Vasco Rossi in giro per l’italia durante l’estate. Le misure di sicurezza saranno severissime proprio per evitare, come successe l’anno scorso, malesseri e danni di vario genere.

Ultima serata di Vasco Rossi a Torino vasco rocker torino

Stasera la seconda ed ultima serata allo stadio Olimpico di Torino. I cancelli apriranno alle ore 15:30 mentre il concerto inizierà alle 21. Agli ingressi verranno effettuate perquisizioni anche con il metal detector.

La prima serata invece è stata un successo, grande entusiasmo allo stadio Olimpico e positive le parole di Vasco: ” Qui mi sento a casa“. Tra ieri e oggi 80 mila le persone sul prato e sulle tribune e ovviamente tutto esaurito anche stasera.

vasco rocker torino

La scaletta del concerto vasco rocker torino

Una trentina di brani per oltre due ore e mezza di ottima musica. Alle 21:15 il rocker è salito sul maestoso palco allestito per l’occasione intonando le prime note di “Cosa succede in città“, “Deviazioni” e tante altre che hanno fatto la storia di Vasco.

Non potevano mancare: Albachiara, Siamo solo noi e Vita spericolataSul web, da giorni ormai, c’è la corsa all’ultimo biglietto disponibile con cifre che arrivano anche a 200/300 €.

Un palco gigantesco vasco rocker torino

vasco rocker torino

Un palco gigantesco di 70 metri, con un design particolare che ricords i container da trasporto sui grandi carri, promette di affascinare i fans dell’artista di Zocca.

Non finisce qui perchè abbiamo anche 600 metri quadri di schermo, 1000 luci e 50 sorgenti laser. Sono 200 le persone impiegate a lavorare per questo spettacolo organizzato davvero bene.

I fans sono accampati anche al di fuori del grande stadio , in Piazza D’armi, e gira voce che il mitico Vasco Rossi sia al Resort di Romano Canavese dove venne ospitato già nel 2015.

Golinelli sta meglio e lascia un video messaggio vasco rocker torino

vasco rocker torino

formazione che lo accompagnerà non sarà presente “il gallo” bassista nonché amico di Vasco per un malore che lo ha colpito durante le prove del tour.

Claudio comunque sta molto meglio e lascia un messaggio che accompagna il post, un video nel quale Golinelli, citando una delle canzoni di Vasco, dice: “Uè, sembrava la fine del mondo… Ma sono ancora qua, eh già!“. Ecco il suo video.

Non è possibile sapere, al momento, quando Claudio Golinelli tornerà a suonare con la band di Vasco per il tour negli stadi di quest’anno. A sostituirlo, almeno momentaneamente, c’è il bassista Andrea Torresani.

Seguiteci sempre su Musicaccia.com e lascia un bel like alla nostra pagina Facebook.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui