La vincitrice di Amici 2020Vincitrice Amici 2020 Gozzi

Quasi come il Festival di Sanremo, del resto è la risposta di Mediaset alla Rai. Una finale lunga 4 ore che si è chiusa all’1.35, tiratissima, con poche pause (anche pubblicitarie) con la vittoria di Gaia Gozzi. È lei, la cantante 22enne di Viadana (Mantova) che vive a Milano a vincere la finale di Amici. Un riscatto trovato a quattro anni di distanza dalla sua (già dimenticata) partecipazione a X Factor 2016, quando arrivò seconda alle spalle dei Soul System. Vincitrice annunciata (era la favorita) nel silenzio dello studio vuoto — il pubblico assente è la cifra della tv di questi tempi — è scoppiata in un pianto liberatorio: «Grazie, grazie, grazie. Grazie Maria. Grazie. Non me lo aspettavo, mi avete dato la possibilità di riprovarci, è indescrivibile quello che provo». Ripete «grazie» qualcosa come 25 volte Gaia, mentre le lacrime non si fermano e dice di sentirsi una deficiente quando solleva la coppa tra i coriandoli e nessun abbraccio, come impongono le regole della quarantena. «Mi hai dato la possibilità di fare la musica che piace a me, questo per me è il regalo più grande».Vincitrice Amici 2020 Gozzi

Vincitrice Amici 2020 Gozzi

Javier secondo

Nella sfida a due Gaia ha battuto il ballerino Javier (22 anni anche lui, si consola con il Premio della Critica) che viene da Cuba. Aveva rischiato di essere espulso per le sue frasi fuori posto («qui non si balla niente che abbia uno spessore, non ci sono coreografi di rilievo»), poi si era messo in testa di autoescludersi (dopo aver perso una sfida non aveva accettato il voto della giuria e aveva lasciato lo studio) ma Maria De Filippi lo ha ripreso per le orecchie. Ribelle, ma non troppo.

Vincere le proprie paure

«Non conta vincere Amici, conta vincere le proprie paure e le proprie fragilità, conta capire che si cade e poi ci si rialza, capire che nel confronto ci possono essere persone piu forti. Capita a tutti di incontrare qualcuno di più bravo, ma anche quando succede dobbiamo sapere che possiamo sempre dire la nostra». L’incoraggiamento di Maria De Filippi in apertura di puntata è una lezione che in tanti dovrebbero tenere a mente: un po’ conduttrice un po’ psicologa perché vincere ti può cambiare la vita, mentre non farlo può essere una mazzata ai propri sogni. Più avanti la conduttrice darà un altro consiglio: «Chi critica esprime un’opinione, è il suo lavoro, e solo un matto potrebbe pensare di piacere a tutti. Io una volta ci rimanevo malissimo davanti alle critiche, e ancora adesso ogni tanto mi capita di stare a rimuginarci. Ma è uno stimolo a dimostrare ancor di più quello che valgo».

Giulia terza, Nicolai quarto

Nella gara a tre era stata esclusa tra le lacrime Giulia, mentre il primo a lasciare la compagnia era stato Nicolai ed è stata l’origine della prima (e unica) frizione della serata. Maria De Filippi non gradisce l’atteggiamento di Alessandra Celentano (uno dei professori) che non si alza per salutare il ballerino e la riprende per la sua mancanza di educazione. La conduttrice la bacchetta e lei è costretta a incassare; una attacca, l’altra abbozza. L’impressione è che siano nuovamente emerse tra le due le ruggini che hanno punteggiato questa edizione. Del resto Maria De Filippi aveva già chiarito il suo pensiero: «Penso che a volte Alessandra sia troppo “egoriferita”, non guarda la situazione nel dire le cose: le voglio bene, ma questo aspetto non mi piace». E infatti la voce che circola è che nella prossima edizione Alessandra Celentano potrebbe non esserci.

 

Vincitrice Amici 2020 Gozzi

 

Continuate a seguirci su Musicaccia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui