Home Eventi Sanremo 2019: Virginia Raffaele accusata di satanismo. Arriva la replica della conduttrice

Sanremo 2019: Virginia Raffaele accusata di satanismo. Arriva la replica della conduttrice

4
0
CONDIVIDI
Virginia Raffaele satana

Il Festival di Sanremo si è concluso da una settimana, ma ancora continua a far parlare di se e a far nascere ancora nuove polemiche a riguardo. Virginia Raffaele satana

Dopo le polemiche sulla politica, sui favoritismi di Baglioni, sulle votazioni e la scelta del vincitore, è nata una nuova polemica che riguarda la conduttrice Virginia Raffaele.

Virginia Raffaele satana

Una pesante accusa nei suoi confronti, infatti la comica è stata accusata di satanismo da Don Aldo Buonaiuto, coordinatore del servizio nazionale AntisetteVirginia Raffaele satana

L’azione incriminante Virginia Raffaele satana

A far nascere la polemica, la gag di Virginia Raffaele insieme al collega Claudio Bisio. Nello sketch la Raffaele intonava la canzone Mamma di Beniamino Gigli fingendo di essere un grammofono che ogni tanto si interrompe inceppandosi.

Ad un certo punto, però, interrompendosi, Virginia Raffaele pronuncia in falsetto per ben 5 volte di seguito il nome del demonio Satana.

Virginia Raffaele satana

Lo scopo di questa citazione era chiaramente a scopo ironico, per prendere in giro le vecchie teorie in cui si credeva che, ascoltando al contrario alcune canzoni rock e pop, si sarebbero sentiti messaggi satanici. Virginia Raffaele satana

L’accusa dell’esorcista

Don Aldo Bonaiuto, evidentemente, non sa l’ironia cosa sia, in quanto ha creduto che il siparietto di Virginia fosse un inno a Satana. Virginia Raffaele satana

Si scaglia dunque contro la comica, invitandola a dare spiegazioni e affermando la sua poca delicatezza nell’aver affrontato con poca serietà una tematica che colpisce molte persone.

“Virginia Raffaele chiarisca quella che apparirebbe una gag spiritosa ma poi stonata perchè sembra non tenere conto della sensibilità di tante persone che soffrono a causa della presenza del maligno”.

“Pur non comprendendo quale fosse l’intento, il ridicolizzare o, ancor più grave, inneggiare il nome di satana in prima serata su Rai Uno, penso sia stato uno scivolone sconcertante. Quel palco è diventato un pulpito da cui per ben 5 volte è stato invocato il nome di Satana”.

Contro pure Salvini e Simone Pilon

Ad andare contro la Raffaele, anche il ministro Matteo Salvini che appoggia invece l’esorcista:

Virginia Raffaele satana

“Capisco e condivido le preoccupazioni espresse da Don Aldo Buonaiuto. Non sottovalutiamo il problema delle sette sataniche, con tutti i problemi connessi. Ascoltiamo con attenzione gli esperti che ci aiutano a combattere il fenomeno”.

Anche il senatore leghista Pilon punta il dito contro la conduttrice affermando: “Trovo grave l’invocazione di satana davanti a tanti minori”. Virginia Raffaele satana

La replica della Raffaele

Virginia Raffaele ha preferito tacere per un po’, adesso però ha deciso di dire la sua opinione a riguardo, per difendersi dalle accuse di satanismo che le sono state rivolte.

“A me dispiace sempre, quando qualcuno soffre, o si offende, o ci rimane male. Ma sono troppo ironica per lasciarmi trascinare in una polemica così tetra e lugubre, oltrechè surreale”.

Poi da brava comica, finge di reggere il gioco, scherzando sulla vicenda: “In effetti, ora che ci penso, da piccola riuscivo a girare i piedi all’incontrario. Tant’è che ho ancora le rotule allentate. Avrei delle foto, ma non gliele do, sennò sono spacciata”.

Virginia Raffaele satana

Poi si rivolge a Salvini: “Salvini dice che non bisogna sottovalutare il problema? Ma nemmeno per sogno. Solo che ho un problema: non ho capito qual è il problema”.

Poi ce n’è pure per Pilon: “A me, più che i minorenni, preoccupano certi maggiorenni in circolazione. Roba che i minori non dovrebbero più uscire di casa”.

Poi conclude con la sua immancabile ironia: “Ora vado, perchè ho Belzebù a cena. Quello mangia tutto alla griglia, sennò poi chi lo sente. Tremate, tremate, le streghe son tornate”.

Insomma, una vicenda che ha dell’assurdo, fortuna che la Raffaele, come sempre, riesce a riderci su.

Continuate a seguirci su Musicaccia.

LASCIA UN COMMENTO