Home Gossip Vittorio Grigolo, coach ad Amici e nella vita: “La fama non è...

Vittorio Grigolo, coach ad Amici e nella vita: “La fama non è il talento”

3
0
CONDIVIDI
Vittorio Grigolo coach Amici

Stiamo apprezzando Vittorio Grigolo come coach di Amici nella squadra dei blu. Il tenore è molto conosciuto nel panorama musicale ed ha anche avuto l’onore di cantare con il grande PavarottiVittorio Grigolo coach Amici

Grigolo non ha avuto un immediata ascesa al successo e prima di essere conosciuto al mondo ha attraversato una fase della sua vita in cui ha praticato arti marziali e altre religioni.

Vittorio Grigolo coach Amici

“Muoversi sul palco significa muovere energia e io ho praticato arti marziali. Aikido, in particolare: ti aiuta a utilizzare la forza altrui. Più il nemico è forte, più sei forte tu”.

“Nel canto lirico occorrono disciplina, saldezza e spiritualità. Buddismo, taoismo e scintoismo. Mi interessano tutte le dottrine, fino allo zoroastrismo, che professa buone azioni, buoni pensieri, buone parole”. Vittorio Grigolo coach Amici

Pratiche che gli hanno permesso di ritrovare se stesso, di migliorarsi in una fase della sua vita in cui nessuno sapeva ancora chi lui fosse.

Perché Maria ha scelto Grigolo?

In molti si sono chiesti come Maria De Filippi abbia scelto come uno dei direttori artistici di Amici proprio un tenore come Vittorio Grigolo.

A dare una risposta alla domanda è stato lo stesso Grigolo che a rilasciato un’intervista a Tv Sorrisi e Canzoni. A quanto pare dietro la scelta ci sarebbe un avvicinamento di Maria alla musica lirica.

Ma non solo, Maria sarebbe anche rimasta colpita da Grigolo quando, in una delle edizioni passate, aveva partecipato al programma come ospite.

Vittorio Grigolo coach Amici

“Mi ha confidato lei stessa che si è avvicinata da poco alla lirica. E dopo la mia partecipazione allo show da ospite, quando ho cantato sia Donizetti sia i Queen, pensare a me per lei è stato come fare 2 più 2”.

Il coach della squadra blu ha anche parole carine da spendere nei confronti di Maria De Filippi che si dà al 100% per gli allievi della scuola.

“Una figura simpatica: non un docente, ma un tutor per i ragazzi. Fa bilanci, dà consigli sull’energia e la tensione in gara, schiera i suoi campioni come in una squadra di calcio”.

Lirico contro corrente Vittorio Grigolo coach Amici

Vittorio Grigolo ha anche parlato di alcune esperienze musicali che lo hanno visto protagonista. Infatti il lirico è anche conosciuto per aver cantato in quasi tutti i posti più improbabili del mondo.

“Sono fiero di aver portato per primo l’Opera in contesti come la stazione centrale di Zurigo o l’aeroporto di Malpensa. Pazienza per i puristi: Pavarotti ci ha insegnato che la lirica è di tutti. Se Mozart avesse avuto a disposizione batteria e chitarra elettrica, le avrebbe usate”.

Coach musicale ma anche coach di vita per i suoi allievi, ai quali sente il bisogno di dare alcuni importati consigli per sopravvivere al mondo.

Vittorio Grigolo coach Amici

“La fama non è il talento. La popolarità che danno i follower su Instagram può finire. La gavetta salva dalle disillusioni”. Continuate  seguirci su Musicaccia.

LASCIA UN COMMENTO