Home Eventi Cosa ci dicono i Wind Music Awards della musica italiana? La scaletta

Cosa ci dicono i Wind Music Awards della musica italiana? La scaletta

358
0
CONDIVIDI
wind music awards scaletta

I wind Music Awards sono una delle manifestazioni canore più importanti d’Italia: interpretiamo chi sono gli artisti premiati e cosa ci dicono del bel Paese. wind music awards scaletta

Wind Music Awards 2018 wind music awards scaletta

Stasera andrà in onda la dodicesima edizione di una delle più grosse premiazioni sul territorio italiano.  wind music awards scaletta
Non solo per gli ascolti che ogni anno il popolo italico regala a Vanessa Incontrada e Carlo Conti, presentatori della serata;
Non solo perchè ci danno modo di vedere su uno stesso palco artisti consolidati con i novellini dei Talent (e solitamente il confronto è devastante);
Ciò che rende unica questa manifestazione è che in realtà è già tutto stato deciso: gli artisti sul palco di Verona infatti sono coloro che nell’anno maggio-2017/2018 hanno conseguito oro, platino e multiplatino per le vendite dei singoli, più la speciale categoria premio live, per chi ha conquistato una grandissima fetta di pubblico negli eventi live.

Ecco dunque che leggendo i nomi, possiamo capire come gli Italiani abbiano speso i loro soldi durante quest’ultimo anno.

Come possiamo ben capire, la situazione non è certo rosea.

La scaletta dei Wind Music Awards e i nostri commenti

I wind Music Awards sono una delle manifestazioni canore più importanti d'Italia: interpretiamo chi sono gli artisti premiati e cosa ci dicono del bel Paese. wind music awards scaletta

• Zucchero, “Dune mosse”: wind music awards scaletta
Nonostante l’età avanzata, Zucchero continua ad ammaliare il pubblico italiano nonostante il gusto musicale generale lo veda un po’ retrò.
• Thomas, “Non te ne vai mai”;
Considerando la giovane età del ragazzo, praticamente le sue vendite sono giustificate quanto comprare un’insalata da 8€ al McDonald’s o una margherita da Cracco.
• Fabrizio Moro ft. Ultimo, “L’eternità (il mio quartiere)”;
Non sarà la prima volta che Moro sarà sul palco, ma questa bromance con Ultimo, scoperta di Sanremo Giovani, può portare una grande ondata d’aria fresca al pop italiano.
• Gue Pequeno ft. Elettra Lamborghini, “Lamborghini” / ”Lungomare latino”;
Inutile dire che è la quota trash della musica Italiana.
Così trash e consapevoli che non si possono non amare. Non si tratta di musica di qualità e lo sanno anche loro: per questo apprezziamo la loro consapevolezza e va bene così.
• Benji & Fede, “Moscow Mule”;
Il titolo è indice della caratteristica principale che si deve avere per voler comprare un loro album: l’ebbrezza.
• Laura Pausini, “E sta a te”;
Sta proprio a te, cara Laura, salvarci da chi ti precede e chi ti segue. Non si può non ammirare il tuo talento, nonostante i gusti musicali diversi.
• J-Ax & Fedez, “Italiana”;
L’abbiamo sentita più sulle storie della Ferragni che in radio ma non sperate che rimanga solo sui social: presto ne saremo invasi tanto da implorare l’Armageddon.

E poi ancora… wind music awards scaletta

• Thegiornalisti, “Questa nostra stupida canzone d’amore”;
Una parola sola in questo titolo è giusto la descrizione del brano. E non è “nostra” nè “questa canzone d’amore”.
• Cristina D’Avena, “È quasi magia Johnny” / ”I puffi sanno” / ”Mila e Shiro” / “All’arrembaggio” / ”Kiss Me Licia” / ”Occhi di gatto”;
La D’Avena è un po’ il “si stava meglio quando si stava peggio” della musica. Ci piace, la amiamo, ma è tempo di provare nuove cose.
• Ermal Meta ft. Fabrizio Moro, “Non mi avete fatto niente”;
Ottimo risultato all’Eurovision, adesso ripartiamo da qui.
• Claudio Baglioni, “Io sono qui”;
E ti preghiamo di rimanerci ma solo nella musica. Niente conduzione che non fa proprio per te.
• Lo Stato Sociale, “Una vita in vacanza” / ”Facile”;
Dopo i rumors che li davano ad X-Factor, è tempo di ricalcare i palchi del pop. L’indie è ormai alle spalle.

Inoltre… wind music awards scalett

I wind Music Awards sono una delle manifestazioni canore più importanti d'Italia: interpretiamo chi sono gli artisti premiati e cosa ci dicono del bel Paese. wind music awards scaletta a

• Emma, “Mi parli piano”;
• Rita Ora, “Girls”;
• Laura Pausini, “Non è detto” / ”Frasi a metà”;
• Sfera Ebbasta, “Rockstar”;
• Biagio Antonacci, “In mezzo al mondo” / ”Mio fratello”;
• Francesco Gabbani, “Tra le granite e le granate”;
• Ghali, “Cara Italia”;
• Levante, “Non me ne frega niente”;
• Takagi & Ketra con Giusy Ferreri, “Amore e capoeira”;
• Ultimo, “Poesia senza veli”;
• Madman, “Centro” / ”Storie”;

Detto quanto dovevamo, vedremo come se la caveranno live sul palco dell’Arena di Verona. Appuntamento Stasera, per la prima puntata.

Seguiteci su Musicaccia!

wind music awards scaletta

LASCIA UN COMMENTO